Ciambella alle pere vegan

plumcakeveganUna ciambella morbida, profumata. Un dolce senza uova, pieno di frutta, che vi farà cominciare la giornata con il buonumore e con il pieno di energia. Ma anche perfetto per una una sfiziosa merenda dei bambini. L’impasto è particolarmente morbido umido grazie alla presenza dello yogurt, la freschezza del limone e il tocco della granella da a questo dolce un tocco semplice ma delizioso.

Ingredienti: 250 g di farina (glutenfree), 130 g di zucchero di canna grezzo, 1 bustina di lievito naturale (o cremor tartaro), 125 g di yogurt bianco (o gusto vaniglia) di soia, 140 g di latte di soia (o altro latte di riso, avena), 80 g di olio di semi di girasole, 2 pere abate, la scorza di un limone bio non trattato, 1 cucchiaio di acqua, 100 g di granella di mandorle, 1 cucchiaio di sciroppo d’acero.

Procedimento: in un recipiente riunite la farina, lo zucchero, il lievito. Mescolate con un cucchiaio di legno, poi versate lo yogurt di soia, il latte vegetale, la granella di mandorle (non tutta), l’olio di semi di girasole e la scorza del limone; amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo. Tagliate una pera a cubetti che unirete all’impasto. Versate quindi il composto in uno stampo da ciambella leggermente unto e infarinato. Tagliate a fettine l’altra pera  e disponetele in maniera regolare sulla superficie, poi spennellatele con lo sciroppo d’acero allungato con 1 cucchiaio di acqua. Completate con la granella rimasta.  Infornate in forno statico a 180°C per 50 minuti. Sfornate, lasciate intiepidire e rimuovete dallo stampo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *