Muffin al limone

tortineI muffin al limone sono semplici, deliziosi e tanto profumati. In alternativa potete aromatizzarli all’arancia e gocce di cioccolato.
Ingredienti: 1 bustina di lievito vanigliato, 2 cucchiai di zucchero a velo, 100 g di zucchero, 400 g di farina di manitoba, 2 limoni, 80 ml di olio di semi di girasole,100 ml di panna, 1 uovo intero, 1 tuorlo, 100 g di yogurt greco
Procedimento: mescolate lo yogurt con l’uovo, il tuorlo, la scorza grattugiata e il succo dei limoni, l’olio, lo zucchero e la panna, quindi unite la farina setacciata (poca alla volta) con il lievito. Versate il composto in 2 stampi da muffin, riempiendoli per due terzi e cuoceteli in forno preriscaldato e statico a circa 180° per 20 minuti circa. Estraete i muffins dal forno, fateli raffreddare e spolverizzateli di zucchero a velo.

Mostarda William&Noci

4774554Ingredienti per 4 vasi da 250 g: 1,2 kg di pere William, 350 g di zucchero bianco, 1 cucchiaino di zenzero grattugiato, 1 limone non trattato, 100 g di gherigli di noce.
Procedimento: lavare bene il limone, grattugiatene la scorza e spremetene il succo che poi dovrete filtrare. Lavate e asciugate bene le pere; eliminate il torsolo e tagliatele a pezzetti. Mettetele in una ciotola irrorate di limone così non anneriranno. Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola con 250 g di acqua, zucchero, zenzero e lo zest di limone. Scolate le pere e mettetele in pentola. Cuocetele per 30 minuti, mescolando di frequente; unite i gherigli tritati grossolanamente e continuate a cuocere per altri 10 minuti. Al termine di questo tempo, versate la composta nei 4 vasi; chiudete bene, capovolgeteli e lasciateli raffreddare. Conservateli in luogo fresco e buio. 
VI SUGGERISCO: personalmente servirei questa deliziosa mostarda in accompagnamento a formaggi, ma anche a un ottimo bollito misto. Non disdegnerei anche del pesce al vapore… chissà!

Girelle salate alle zucchine… da portare in bicicletta!

girellesalateIngredienti: 200 g di ricotta, 1/2 cucchiaio di sale, 100ml di latte, 100 ml di olio di semi di girasole, 15 g di polvere autolievitante per preparati salati, 400 g di farina senza glutine (anche normale), 1 tuorlo d’uovo, 1 zucchina media, 150 g formaggio spalmabile di soia, 4 cucchiai di pesto al basilico, prezzemolo tritato (circa un cucchiaio) sale, pepe.
Procedimento: in una zuppiera a bordi alti riunite la ricotta leggermente setacciata (il siero complicherebbe la riuscita dell’impasto), il latte a temperatura ambiente, il sale e l’olio. mescolate bene con una forchetta. Unite lievito e farina setacciati insieme, poco alla volta. Mescolate prima con la forchetta poi con le mani. Lavorate bene. se risultate umido unite poca farina; se troppo asciutto… poco latte. Dipende molto dal tipo di farina che userete. A questo punto preriscadate il forno a 170°C. Dividete l’impasto in due parti. Stendete il primo tra due fogli infarinati di carta forno cercando di dare una forma rettangolare. Spalmate la superficie con due cucchiai di pesto, unite metà del formaggio spalmabile, grattuggiatevi sopra 1/2 zucchina lavata, salate e pepate a piacere. Cospargete con poco prezzemolo.

Con l’aiuto della carta forno arrotolate la pasta; sigillate bene e con un coltello tagliate delle fette larghe circa 3 cm che adagerete su una teglia foderata di carta forno. Seguite lo stesso procedimento con il secondo impasto. A piacere potrete anche cambiare il ripieno. Spennellate la superficie con il tuorlo dell’uovo sbattuto. Cuocete in forno statico per circa 30′ controllando la cottura e che escano ben dorate.

E in più leggete l’articolo! http://milanoalquadrato.com/index.php/2016/09/05/due-ruote-per-riprenderci-la-citta/

Plumcake nocciole, pere e cioccolata

7241929Ingredienti: 280g di farina di nocciole (io ho usato quella a Marchio Molino Rossetto), 60 g di burro non freddo, 100 ml di acqua, 2 uova intere non fredde, 1 pera abate, una manciata di gocce di cioccolato fondente, 6 g di lievito per dolci, zucchero a velo..
Procedimento: preriscaldate il forno a 180°. Nel frattempo versate la farina in una ciotola ampia, unite il burro morbido, le uova, il lievito e l’acqua. Potete impastare a mano con una forchetta o con una frusta elettrica. Unite le gocce e dadini di pera. Versate il composto in un unico stampo grande per plumcake, preventivamente foderato di carta forno oppure fate come me: usate dei mini stampi in silicone! Cuocete per circa 20/25′ più 5′ a forno spento. Servite spolverizzati di zucchero a velo.

Questi piccoli plumcake sono deliziosi e adattissimi per la merenda dei bambini, per una gita in montagna o per un pic-nic quando il tempo lo permette.