Ciambella yogurt e arancia

ciambaaperta

Una ciambella profumata e morbidissima per la colazione di tutti i giorni… e se fa caldo e non volete usare il forno potete usare il fornetto Versilia del quale vi ho già parlato in diverse occasioni.

Ingredienti: 4 uova, 1 arancia non trattata, 330 g di farina, un pizzico di sale, 2 cucchiaini di lievito per dolci, 1 bustina di vaniglina, 100 g di zucchero, 170 g di olio di semi di girasole, burro qb, 1 vasetto di yogurt intero (o agli agrumi).

Procedimento: rompete le uova in una ciotola capiente, aggiungete lo zucchero e montate il tutto con le fruste fino ad avere un composto gonfio e omogeneo. Unite l’olio poco per volta, poi continuate a lavorare il composto fino a quando è perfettamente amalgamato. Aggiungete la farina setacciata, il succo e la scorza d’arancia, la vaniglina, lo yogurt, un pizzico di sale e infine il lievito setacciato. Prendete uno stampo a forma di ciambella, imburrato e infarinato, versateci il composto, cospargete di pinoli e poi infornate il tutto a 180° per circa 50 minuti.

ciambayogoara

 

Ciambelle bicolore

ciamba2

Molti studi sulle abitudini alimentari in Italia hanno constatato che la colazione è il pasto più trascurato. Le cause principali di questo fenomeno risultano essere l’abitudine, la fretta e la mancanza di appetito. E quindi vi propongo una soluzione che incontrerà il gusto di tutta la famiglia.

Ingredienti per circa 10 ciambelle: 2 uova, 100 g di zucchero bianco, 40 ml di latte, 60 ml di olio di girasole, 130 g di farina senza glutine, 1/2 bustina di lievito per dolci, la scorza grattugiata di un’arancia. Per colorare l’impasto base: 10 g di cacao amaro, 20 ml di latte, zucchero a velo.

ciamba1

Procedimento: in una zuppiera riunite tutti gli ingredienti che sbatterete energicamente con una frusta a mano o elettrica. Dopo 5 minuti dividete l’impasto fluido in due ciotole identiche. In uno dei due recipienti unite il cacao e il latte. Mescolate bene. Ungete la teglia per ciambelle con poco burro e poca farina. Con l’aiuto di due cucchiai disponete i sue impasti contemporaneamente, facendo attenzione a mantenere lo stacco di colore tra i due. La foto vi può aiutare a capire meglio.
Al termine, infornate per 20′ a 170°. Controllate la cottura a metà tempo. Sfornate e lasciate raffreddare completamente. Guarnite con zucchero a velo.