Sapori e profumi d’autunno

Da questo mese sarà un piacere per me fornirvi qualche informazione sui cibi di stagione disponibili sui banchi dei mercati. Una fisiologica evoluzione della Spesa del Mese, ristretta ad alcuni alimenti ma più nello specifico.

PORRO
porri

Parente stretto della cipolla, ha un sapore dolce e delicato. Fa parte della famiglia delle Liliaceae ed è un ortaggio conosciuto da più di tremila anni e molto amato da Egizi e Celti. Si trova in commercio tutto l’anno ma il periodo migliore per consumarlo è da novembre a febbraio. Ricco di Vitamina A e C, ferro, magnesio, Zolfo, Silice, Calcio, è indicato per abbassare i livelli di colesterolo
LO possiamo utilizzare in tantissime preparazioni: quiche, zuppe, vellutate, frittate, pasta ripiena, crepes, soffritto per sughi.
Fornisce 30cal/100g.

FUNGO
mushrooms-brown-mushrooms-cook-eat

Un ingrediente versatile ricco di antiossidanti, di betaglucani per contrastare il colesterolo cattivo (LDL), ricco di sostanze immuno-stimolanti, atte a proteggerci dai virus.Lo possiamo usare in ragù, torte salate, terrine vegetariane, nella pasta ripiena e nelle crepes, con pasta e riso, polenta, arrosti… la lista è infinita!
Fornisce 25 cal/100g.

NOCE
food-nature-autumn-nuts

Un prodotto davvero eccezionale per l’apporto nutritivo che ci fornisce: acidi grassi Omega 3, polifenoli antiossidanti,Vitamina E, fitosteroli contrastano colesterolo, ipertensione, radicali liberi. Secondo alcuni studi ne basta 6 al giorno per coprire il fabbisogno giornaliero di Omega 3; mentre per placare attacchi di fame notturni ne bastano solo 3-4.
Vi suggerisco di usarla, con parsimonia,nella pasta ripiena, dolci, con insalate o semplici spaghetti aglio e olio.
Forniscono 600cal/100g

PERA
pexels-photo-175767

In tutte le sue straordinarie varietà, la pera è un grandissimo alleato nelle diete povere di calorie. Il suo gusto dolce, la sua compattezza, il suo profumo, appaga il palato e toglie il senso di fame. Contiene molte fibre, acqua, potassio.
Usiamola con serenità per torte, pasta e risotti, dessert al cucchiaio, conserve.
Fornisce 40cal/100g

ZUCCA
butternut-squash-fresh-vegetable-soup-vegetable-53458

Dalla quantità di ricette che pubblico si evince che sia il mio vegetale preferito! E credo di non essere la sola… in ogni modo, ha un adigeribilità altissima, combatte l’acidità di stomaco e normalizza la funzionalità intestinale che, con lo stress del mondo moderno, viene sollecitata in maniera pressante. L’impatto calorico è davvero minimo quindi consumatela, smodatamente se la amate, per dolci o preparazioni salate:crostate, torte salate, pane casareccio, zuppe, vellutate, pasta ripiena, creme, risotti, conserve e al forno.
Fornisce 20cal/100g

CASTAGNA
pexels-photo-12963-largeNon si direbbe che contenga magnesio, vitamina B2, amidi, zuccheri e fibre per contrastare: stanchezza muscolare energia a lungo termine. Ottima come spuntino rompidigiuno può sostituire, assunta nel numero di 6-7 pezzi, i biscotti che tanta soddisfazione danno al palato.
Gustatele con del riso integrale, nei dolci, nelle vellutate.
Fornisce 180cal/100g

 

Al prossimo mese e buona salute, lettori!