Carciofi sott’olio

Ingredienti per 350 g di conserva: 1 kg di carciofi, 5 limoni, 6 dl di vino bianco secco, 4 dl di aceto bianco, olio EVO, origano.
Procedimento: spremete il succo di tutti i limoni e filtratelo. Mondate i carciofi, mantenendo il gambo mna accorciandolo. Tagliateli in 4 spicchi, privateli della barbetta interna e delle eventuali spine. Man mano che li pulite, immergeteli in una ciotola con acqua fredda e limone così non anneriranno. In una casseruola capiente mettete l’aceto e il vino, portate ad ebollizione, aggiungete i carciofi e dopo circa 8 minuti (devono essere al dente) scolateli, disponeteli su un setaccio, copriteli e lasciateli raffreddare. Riunite i carciofi in un vaso sterilizzato per conserve, unite l’origano (se vi piace), versatevi all’interno l’olio fino a completa copertura. Lasciateli riposare. Durante questo tempo l’olio verrà assorbito quindi dovrete rabboccare nuovamente. Quando il livello sarà stabile, chiudete ermeticamente e lasciate il vaso in luogo fresco e poco illuminato. Consumateli dopo una settimana circa e teneteli in frigo dopo averli aperti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *