Marmellata della Costiera Amalfitana

7257520Ingredienti per 6-7 vasetti da 250 g: 2 kg di limoni non trattati, 1,3 kg di zucchero bianco.
Procedimento: lavate con molta cura i limoni. Aiutatevi con una spazzolina da cucina. Asciugatel bene. Tagliate le due estremità. Cominciate a fare delle fettine sottili (eliminate i semi) che taglierete in quattro parti. Preparate una bella pentola grande a sponde alte dove metterete i limoni (tipo quella che usate per la pasta), riempitela con 6,5 litri di acqua fredda e portate tutto ad ebollizione. Spegnete, lasciate raffreddare per 30 minuti, scolate bene.
Rimettete i limoni in un’altra pentola dove avrete portato a bollore lo stesso quantitativo di acqua della prima cottura. Fate riprendere bollore e poi spegnete di nuovo. Fate riposare per altri 30 minuti; scolate e tenete da parte. La terza e ultima fase consiste nel riprendere la famosa pentola, versarvi i limoni, coprirli di zucchero e lasciateli una notte in frigorifero. Il giorno dopo prendete il contenitore con i limoni, lasciateli a riprendere tono per 10 minuti; trasferiteli in una pentola senza scolarli e cuoceteli nuovamente per 20-25 minuti. Mescolate spesso cosi lo zucchero non si attacca. Il risultato sarà abbastanza denso. Togliete dal fuoco, trasferite nei vasi, capovolgete e fate raffreddare. 
VI SUGGERISCO: la marmellata si conserverà per almeno 6 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *