Filoncino fatto in casa (gluten-free)

finolcinobis

Buongiorno. Dopo svariati tentativi (almeno 4), sono qui a condividere con voi un piccolo successo personale. Finalmente un filoncino di pane come si deve: profumato, croccante, buona alveolatura… provatelo anche voi e incrociate le dita perché ad ognuno può risultare differente.

Ingredienti: 250 g di farina senza glutine (io uso Schaer di solito), 2 g di lievito secco, 1 cucchiaino di miele, 250 ml di acqua nn fredda, 5 g di sale fino, 10 g di olio evo.

Procedimento: in una ampia zuppiera versate la farina e il lievito secco. Mescolate con un cucchiaio di legno o plastica. Aggiungete il miele e poco alla volta tutta l’acqua. Continuate a mescolare anche se l’impresa vi spezza le braccia… ahaha… a questo punto unite sale e olio e continuate instancabilmente a rimescolare l’impasto che avrà una densità morbida.

filoncinoNon preoccupatevi. Coprite con la pellicola, sigillate bene e riponete in forno spento per 2 h di lievitazione. Passato questo tempo trasferite con delicatezza l’impasto in una teglia: per potere dare la forma del filone e non far tracimare l’impasto ovunque, ponete all’interno e sui fianchi della stagnola come se fosse un argine. Infornate a 200° per 35-45′ in modalità ventilata. Controllate comunque spesso il colorito della crosta.

Sfornate e lasciate raffreddare senza farvi prendere dal desiderio immediato di staccarne un pezzo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *