Melanzane sott’olio con pinoli e pomodori secchi

melanzanesott'olioQuesta è la mia versione personale, facile da realizzare e di sicuro successo. Le uso come contorno, sui crostini, nei primi piatti freddi e caldi, come ripieno di rotoli di carne o vegetariani.

Ingredienti: 2 kg di melanzane violette già pulite, 1 litro di aceto bianco di vino, 500 ml di acqua, 1/2 cucchiaio di sale grosso, uno spicchio d’aglio, 4 falde di pomodori secchi, 50 g di pinoli, origano secco, olio d’oliva o di semi.

Procedimento: lavate bene le melanzane, sbucciatele e tagliatele a cubetti. Ne serviranno 2 kg. In una pentola capiente portate ad ebollizione tutto l’auto, l’acqua e il sale grosso.

Preparate un’insalatiera con all’interno un canovaccio pulito. Scottate poco alla volta tutte le melanzane, circa 3 minuti, scolatele man mano co un mestolo forato e sistematele nell’insalatiera. Procedete così fino alla fine. Lasciate intiepidire poi sollevate e raccogliete il canovaccio per far scolare il liquido. Premete e strizzate energicamente per eliminare tutto il liquido possibile… ma senza scottarvi. Trasferite il tutto in un altro recipiente.

Sterilizziamo i vasetti.

La sicurezza in cucina è fondamentale: in una pentola molto capiente piena d’acqua inseriamo 4 vasetti (capsule comprese) da 250 ml e lasciateli bollire per 15 minuti. Passato questo tempo, scolate e lasciare asciugare.

Nel frattempo condiamo le melanzane con aglio affettato finemente, una bella spolverata di origano, i pomodori secchi tagliati a listarelle ed i pinoli. Mescolate bene e lasciate insaporire per un’oretta.

Fatto questo, riempiamo i vasetti per metà, aggiungete olio, premete per scongiurare bolle d’aria e continuate a riempire na non fino all’orlo. Fate così fino ad esaurimento. Chiudete bene i vasetti e lasciare riposare i vasetti per 15 gg in posto fresco e buio, controllando spesso che l’olio non scenda al di sotto delle melanzane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *