Focaccia con cipolle di Tropea

focacciaecipolle

Oggi, dopo alcuni tentativi poco soddisfacenti, sono orgogliosa di pubblicare una gustosa focaccia home-made. Ho deciso di accompagnarla con delle cipolle di Tropea leggermente stufate e un profumatissimo rosmarino… direttamente dall’orto. Un trionfo di gusto e golosità.

Ingredienti: 500 g di farina (la mia è senza glutine), 18 g di lievito secco per pizze o torte salate, olio d’oliva, sale, zucchero, 2 cipolle di Tropea grandi, pepe nero, un mazzetto di rosmarino.

Procedimento: in un recipiente molto alto e largo (un’insalatiera per esempio), versate la farina, unite un cucchiaino di sale e un pizzico di zucchero. In una tazza sciogliete il lievito fino a disgregare i grumi. Versate sulla farina. Unite anche 350ml di acqua non fredda (da aggiungere piano piano). Unite un cucchiaio di olio d’oliva.

impastofocacciaImpastate a mano fino a che l’impasto risulterà compatto ma un pò appiccicoso. Fate una bella palla, praticate un’incisione a croce sulla superficie e coprite con due asciugamani. Io ho lasciato lievitare circa 3 ore e mezza. Nel frattempo mondate, lavate e affettate le cipolle. Fatele stufare per 15 minuti in un tegame con poco olio, sale, pepe nero. Pulite e lavate il rosmarino staccando gli aghi dal rametto. Riprendete la pasta dopo il tempo necessario di lievitazione. Prendete una teglia tonda o rettangolare di media misura. Foderate di carta forno.

focazzaUngetevi leggermente le mandi di olio; raccogliete l’impasto e trasferitelo nella teglia. Stendete bene, a coprire tutta la superficie. Praticate dei buchi sulla superficie. Spargete un pò di sale grosso, aghi di rosmarino e qualche cipolla (tenetene un pò da parte). Cuocete per 20′. E qui entra in gioco il tipo di forno. Per il mio forno ventilato bastavano 150°/160°.

Comunque regolatevi voi controllando che non si secchi troppo. Sfornatela, conditela con altre cipolle, poco olio e pepe nero.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *