Spaghetti con datterini, tonno ed erbe fini

spaghipomomagg

Dal vaso alla tavola… per questo primo piatto ho usato le erbe che coltivo in giardino. Sono subito pronte, fresche e molto profumate. E in più danno una svolta di sapore a un primo piatto abbastanza normale e facile da realizzare.

Ingredienti per 4 persone: 350 g di spaghetti, 300 g di filetto di tonno, due latte di pomodori datterini Mutti (ve li suggerisco caldamente), scalogno, sale, pepe e un mazzetto di erbe fini tipo maggiorana, timo e origano freschi, olio evo q.b.

Procedimento: mettete subito a scaldare acqua salata per la pasta. In un largo tegame mettete dell’olio, lo scalogno ridotto a fettine e i pomodori che schiaccerete con un cucchiaio di legno mentre cuociono. Salate e pepate a piacere. Dopo 5 minuti unite il tonno fresco tagliato a striscioline. Cuocete altri 5 minuti. Nel frattempo lessate la pasta al dente e tritate parte delle erbe. Scolatela (conservando acqua di cottura) e trasferitela nel tegame. Unite le erbe e spadellate. Non fate asciugare troppo il sughetto. Servite subito e completate con foglioline e rametti di timo e maggiorana.

Pennette con mazzancolle e crema di ceci

pennececigamberi

La mia proposta di oggi è un primo piatto che ha la peculiarità di piatto unico. Pasta, pesce e legumi: un connubio leggero, gustoso e bilanciato. Da provare subito e cucinato nella wok dove si raccoglieranno tutti i sapori in un armonico paradiso per il palato.
Buon appetito!

Ingredienti per 4 persone: 350 g di penne rigate integrali (io ho usato De Cecco perchè di grande tenuta e struttura), 400 g di mazzancolle sgusciate (fresche o surgelate), 200 g di ceci già lessati, 1 cucchiaio abbondante di curry masala, olio evo, sale, pepe nero, aglio, prezzemolo tritato fresco.

workpenne

Procedimento: mettete a bollire l’acqua per la pasta con una manciatina di sale. A parte in una pentola tipo Wok o in un tegame antiaderente a sponde alte, mettete poco olio, uno spicchio d’aglio e i ceci. Fate insaporire per 5 minuti; salate e pepate. Unite 1/2 bicchiere di acqua calda e cuocete per altri 5 minuti. raccogliete un mestolo di ceci e pressateli fino a renderli in crema (usate un passa verdura, oppure uno schiacciapatate, oppure un mixxer ad immersione. Rimettete nella wok. Unite anche il pesce, il curry e cuocete per 5/6 minuti. Scolate la pasta al dente e (conservando un pò d’acqua) versatela nel tegame del condimento. Terminate la cottura. Unite prezzemolo e servite calde.

Casarecce al ragù di gallinella

caserecce2

Sola a guardare e riguardare la foto mi viene l’acquolina in bocca. Eccomi di nuovo con un primo piatto gluten-free associato a del buon pesce: la gallinella. Chiamata anche coccio o mazzola rende meglio se acquistata fresca in pescheria, ma anche con un buon prodotto surgelato si può ottenere un piatto gustoso e saporito! Un consiglio in più: se però avete una gallinella intera e freschissima utilizzatene gli scarti (testa, lisca, pinne) per fare un fumetto che filtrerete e aggiungerete la sugo di gallinella!

Ingredienti per 4 persone: 350 g di Casarecce Garofalo, 4 filetti medi di gallinella di mare, 400 ml di passata di pomodoro, 1 scalogno, prezzemolo fresco, sale, pepe nero.
Procedimento: mettete a scaldare l’acqua per la pasta leggermente salata. A parte in un tegame mettete olio evo, circa 4 cucchiai, e scalogno tagliato a velo. Stufate leggermente poi aggiungete la salsa di pomodoro. Cuocete per 10′. Unite i filetti di pesce, che si sfalderanno da soli, poi regolate di sale e pepe. Cuocete altri 10′ mentre cuoce la pasta. Preparate un trito di prezzemolo fatto al coltello. Scolate la pasta al dente. Trasferitela nel tegame della salsa e insaporite per un paio di minuti. Unite prezzemolo, una macinata di pepe e poi servite subito.

casereccesgombropomo1