Risotto con zucca arrosto e piselli

risotto

Un’altro risotto con la zucca… avrete pensato… eh si perchè non c’è mai fine all’amore per questo binomio magico. Quest’oggi però c’è la variante del sapore total sweet… affrontiamo questo freddo week end in dolcezza e gusto!

Ingredienti per 2 persone: 200 g di riso Carnaroli, 100 g di piselli freschi (quando siamo in stagione) o surgelati, 200 g di zucca mantovana, 50 g di burro chiarificato, aromi misti secchi (timo, maggiorana, rosmarino), brodo vegetale circa 1 litro, sale fino, 1 tazzina di latte (anche di soia).

Procedimento: in tegame anti aderente con sponde alte mettete circa metà del burro, la zucca ridotta a cubetti, sale fino (facoltativo). Fiamma medio bassa, mi raccomando. Dopo circa 5 minuti unite 2 cucchiai di brodo caldo e gli aromi misti secchi. continuate la cottura per altri 5 minuti. A questo punto unite il riso, che tosterete per 2 minuti; unite i piselli e 2 mestoli di brodo caldo. Proseguite la cottura unendo brodo dopo il completo riassorbimento del precedente e il latte. Terminate la cottura: spegnete la fiamma, unite il burro rimanente e servite dopo 1 minuto di riposo.

Risotto con asparagi, piselli e montasio dop

risottoprimavera

La mia stagione preferita: quella dei carciofi e degli asparagi… che mangerei mattina e sera, ovunque e comunque. Oggi è il turno degli asparagi, uniti a piselli freschi e una ragionevole dose di Montasio Dop per creare un magico abbraccio.

Ingredienti per 4 persone: 350 g di riso Carnaroli, 200 g di piselli freschi o surgelati, 200 g di formaggio tipo Montasio, 300 g di asparagi verdi, 1/2 porro, olio evo, brodo vegetale, 1 cucchiaio di burro per mantecare.

Procedimento: in una casseruola dai bordi alti mettete il porro tagliato a rondelle e poco olio. Nel frattempo avrete già lavato ed affettato a rondelle dello spessore di 1 cm gli asparagi. Nel momento il cui il soffritto prende colore aggiungete il riso, gli asparagi (tranne le teste) ed i piselli. Tostate leggermente e iniziate ad unire un mestolo di brodo caldo alla volta. A metà cottura (dopo circa 10′) aggiungete le cime degli asparagi. Nel frattempo tagliate il formaggio a dadini. A cottura ultimata del riso, spegnete la fiamma. Aggiungete il burro ed il Montasio. Mescolate bene e servite immediatamente!

Fusilli risottati con cime, olive nere e acciughe

fusillioliveecimeLegù è fatta solo con farina di legumi in proporzione variabile tra ceci, fagioli bianchi e piselli gialli decorticati. Abitualmente uso, nella mia alimentazione, pasta di legumi. Ma devo dire che anche questa marca mi ha ampiamente soddisfatto in gusto, consistenza e resa in cottura. Ho voluto provarla con un condimento molto “sud-mood” ed il risultato è stato davvero soddisfacente. E in più è gluten-free…

Ingredienti per 2 persone: 200 g di pasta corta a base di farina di legumi, 200 g di cime di rapa, 100 g di olive nere di Gaeta, 4 filetti di acciughe del Mar Cantabrico, 1 spicchio di aglio, olio evo, sale, pepe.

Procedimento: in una casseruola antiaderente o in una wok (preferibile) mettete 4 cucchiai di olio evo e soffriggeteci uno spicchio di aglio e 2 filetti di acciuga. Procedete così, a fiamma bassa per 2 minuti poi unite le cime di rapa mondate, lavate e poco scolate. Regolate di sale e lasciatele insaporire per 5 minuti. A questo punto unite le olive leggermente passate sotto l’acqua corrente e la pasta che cuocerà in 3 minuti. Aggiungete 1/2 bicchiere di acqua tiepida e lasciate tirare il liquido, mescolando di frequente. Unite gli altri 2 filetti di acciuga. Terminate la cottura e servite subito!

Pennette in salsa di piselli, zenzero e stracchino

pennepiselliIngredienti per 4 persone: 350 g di pennette di lenticchie (#Felicia), 350 g di piselli freschi o surgelati, 100 g di stracchino, 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato, foglie di basilico, sale, pepe, olio evo.

Procedimento: in una casseruola mettete 2 cucchiai di olio, i piselli, alcune foglie di basilico spezzate a mano e poco sale. Cuocete per circa 15’… si dovranno ammorbidire ma non disfare. Magari potete aggiungere una punta di cucchiaino di bicarbonato che ammorbidisce i legumi. Nel mentre lessate la pasta in abbondante acqua salata. Poco prima della cottura finale, unite ai piselli lo zenzero e frullate grossolanamente lasciando interi alcuni piselli. Scolate la pasta ad dente ed unitela alla salsa. Impiattate servendo con pezzetti di stracchino fresco che si scioglierà a contato con il calore, pepe nero e due foglie di basilico.

Mezze maniche piccanti con ceci, pomodori e piselli

mezzepennececi

@CucinaCre-attiva

Oggi vi propongo un primo piatto semplice ma super gustoso che mi sono portata in ufficio. Una pasta @Rummo senza glutine, spettacolare e di grande tenuta in cottura; un sughetto a base di verdura e legumi e per completare… peperoncino piccante per esaltare tutti i sapori.

Ingredienti per 2 persone: 180 g di pasta tipo mezze maniche, 150 g di ceci già lessati, 150 g di pomodori tipo Pachino, 100 g di piselli (surgelati), olio al peperoncino, peperoncino fresco, aglio, origano.

Procedimento: in una casseruola scaldate l’acqua per la pasta con poco sale. A parte, in un tegame antiaderente, mettete uno spicchio d’aglio intero, un cucchiaio di olio piccante, i ceci scolati e passati sotto l’acqua corrente. Cominciate ad insaporire a fuoco lento. Dopo 4/5 minuti unite piselli e pomodori. Se il tutto risultasse un pò asciutto unite poca acqua di cottura della pasta. Regolate di sale e aggiungete origano secco… una presina. Buttate la pasta e cuocetela al dente. Prima di scolare tenete del liquido di cottura. Versate la pasta nel condimento ed insaporite per un paio di minuti… gli elementi faranno amicizia ed il risultato sarà… esplosivo!