Calamarata in salsa di ricotta, pistacchi e basilico

calamarataric,bas,pisIniziamo questa settimana d’agosto con un piatto gustosissimo, avvolgente nella texture e nei contenuti. E poi, è veloce veloce.

Ingredienti per 2 persone: 200 g di pasta tipo calamarata Rummo, 50 g di pistacchi, 100 g di ricotta fresca di capra, un mazzetto di basilico, 1 spicchio d’aglio, pepe nero, olio evo.

Strumenti: un mixer

Procedimento: mettete a bollire l’acqua per la pasta, già salata. Scottate le fave in una casseruola di acqua già a bollore e salata per 5/7 minuti circa.

Trasferite in un bicchiere da mixer, con qualche foglia di basilico fresco, la ricotta, l’olio (indicativamente 4 cucchiai abbondanti), una punta d’aglio, il pepe nero e un pizzico di sale. Frullate per un paio di minuti. Tenete da parte qualche foglia piccola di basilico e pistacchi. Scolate la pasta al dente, conservando una tazzina d’acqua di cottura per la mantecatura finale. Condite la pasta con la salsa, amalgamate bene. Servite completando con i pistacchio, foglioline di basilico e spolverata di pepe a piacere.

Risotto alla curcuma, con capperi e basilico

risottocurcuma

Abbagliante nel suo colore così ancora molto estivo, profumatissimo grazie alla spezia super food, goloso grazie alla ricca mantecata… ma cosa volete di più! La ricetta!

Ingredienti per 4 persone: 400 g di riso tipo Carnaroli, 2 cucchiai di curcuma, 1 litro di brodo vegetale, due cucchiai di capperi di Salina (sono più piccoli dei soliti di Pantelleria), 10 foglie di basilico fresco, 1 scalogno, 100 g di grana lodigiano 18 mesi, 70 g di burro.

Procedimento: scaldate il brodo. Preparate un soffritto di scalogno, 1 cucchiaio di burro o 20g. Non appena diventa lucido versate il riso e tostatelo velocemente. Unite ora il riso e la curcuma. Mescolate bene e successivamente versate il primo mestolo di brodo caldo. Non appena il riso avrà riassorbito il liquido, inserite un secondo mestolo. Andate avanti così fino a fine cottura, dopo 20 minuti circa. Spegnete il fuoco, aggiungete i capperi dissalati, qualche foglia di basilico strappata a mano, il formaggio e il burro. Servite con foglie di basilico intere.

Farfalle in salsa di zucchine, basilico e pomodori secchi

farfzucchCapita spesso che ognuno di noi abbia pochissimo tempo per cucinare e alla fine rimedia sempre con soluzioni pratiche, veloci ma poco gratificanti… in questo caso il tempo impiegato per questa ricetta è quello di cottura della pasta, ovvero circa 20’… provatela!

Ingredienti per 2 persone: 200 g di farfalle integrali (o pasta corta a vostro piacere), 1 zucchina verde scura, 2 falde di pomodoro secco di Pachino (tagliate aa striscioline), una manciata di foglie di basilico fresco, 3 cucchiai di pinoli, 1/2 spicchio di aglio, 3 cucchiai di pecorino romano, sale, olio evo q.b.

Procedimento: mettete a bollire l’acqua per la pasta con una presa di sale grosso. Lavate le zucchine, togliete cima e fondo e tagliatele a tocchetti. Inseritele nel bicchiere del mixer. Unite il resto degli ingredienti e poco olio per cominciare. Cuocete la pasta. Frullate a scatti per non surriscaldare le lame e bruciare il basilico. Assaggiate la salsa, regolate di sapore, emulsionate ulteriormente con poco olio e un cucchiaio di acqua di cottura della pasta per rendere fluido il condimento. Frullate nuovamente per pochi secondi e tenete da parte. Scolate le farfalle al dente e conditele con la salsa ed eventualmente olio a crudo.