Mini-burger di merluzzo e broccoli

miniburgerdimerluzzoQuesta di oggi è di sicuro una preparazione furba: La sua versatilità ci permette di proporla ai più piccoli (che non vogliono mai mangiare pesce e verdura), come finger food divertente ma anche come pasto leggero da portare in ufficio. Non ci sono uova… Si preparano in poco meno di mezz’ora e sono fantastici.

Ingredienti per circa 10 burger: 400 g di filetti di merluzzo, 1/2 carota, 1/2 zucchina, 200 g di broccolo romanesco, sale, pepe, olio di semi di girasole (anche olio d’oliva va bene), il succo di 1/2 limone piccolo.

PROCEDIMENTO:
lavate bene le carote, i broccoletti e le zucchine. Tagliatele a dadini e lessatele in una casseruola per circa 10 minuti dal bollore. A parte, prendete il merluzzo, controllate che sia privo di spine, lavatelo e sminuzzatelo a coltello come se fosse una tartare. Conditelo con il limone, sale, pepe, un filino d’olio e mescolare bene. Scolate le verdure e riducetele in poltiglia con una forchetta. Unitele al pesce. Regolate i sapori. Incorporate bene tutti gli ingredienti (anche con le mani). Mettete intanto a scaldare un tegame antiaderente. Ungetevi le mani con poco olio e create dei mini-burger, fino ad esaurimento dell’impasto, che andrete a cuocere direttamente senza altro condimento. Fiamma media mi raccomando. Servite calde!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *