Gnocchi di farro e ricotta

gnocchidifarro

Buongiorno a tutti cari lettori! Oggi vi lascio la ricetta di questo primo piatto chè è più un esperimento visto che ho usato una farina diversa. Si possono preparare in pochissimi minuti, da servire saltati in padella con un condimento semplice ma sempre universalmente amato!

Ingredienti per 4 persone: 500 g Ricotta di pecora, 200 g Farina di farro (io ho usato Prometeo), 2 Uova biologiche piccole, 2 manciate di pomodorini misti freschi, 1 scalogno, 1 cucchiai olio evo, qb Sale Fino, qb Pepe Nero macinato fresco, qb prezzemolo tritato.

Procedimento: in una ciotola schiacciate con una forchetta la ricotta e aggiungetevi la farina, il sale, le uova. Impastate tutto formando un composto lavorabile. Potreste dover aggiungere un poco di farina. Lasciate riposare 15 minuti.

Nel mentre, preparate abbondante acqua salata per cuocere gli gnocchi e un tegame per il sughetto: nel tegame mettete poco olio e scalogno tritato che andrete a soffriggere; aggiungere i pomodorini tagliati in 4 parti o a metà; salare e cuoce per circa 20′.

passopassoRiprendete l’impasto: formate dei cordoncini con porzioni di impasto e tagliate degli gnocchetti con la punta del coltello lunghi circa 2 cm. Avete ben tre alternative: passarli sui rebbi della forchetta, su una grattugia oppure sullo strumento rigato in legno per gli gnocchi che vedete nelle foto qui sopra.

Lessate gli gnocchetti in acqua salata, finché non vengono a galla, poi saltateli nel tegame del sugo, unite prezzemolo e spolverata di pepe e servite subito!