Spaghetti con cime di rapa e datterini gialli

Spaghi, cime, dattgiallo accighine

Oggi per voi un primo piatto di tutto rispetto: una ricetta molto leggera che si adatta un pò a tutte le stagioni: non vi resta che provarla… anche con una linguina o una pasta tipo le caserecce.

Ingredienti per 2 persone: 200 g di spaghetti Rummo (la mia è gluten free), 200 g di cime di rapa (già scottate), circa 150 g di pomodori datterini gialli, 1 spicchio d’aglio, 4 acciughine sott’olio, sale, pepe nero, sale grosso, olio evo.

Procedimento: mettete a scaldare l’acqua sul fuoco con una presina di sale grosso. Nel frattempo in un tegame, mettete 4 cucchiai di olio d’oliva, l’aglio, le acciughe, i datterini tagliati in 4 parti e cuoceteli a fuoco medio  girandoli spesso. Passati 5 minuti unite le cime di rapa, salate e pepate. Cuocete la pasta al dente. Fatto ciò, scolatela (ma non troppo) e trasferitela nel tegame delle verdure, unite pepe nero, spadellate ed insaporite per un minuto.

Servite e godetevi questa meraviglia.

Crocchette di verdure miste

crocchette

Ed ecco una classica ricetta che potremmo anche catalogare svuota frigo ma anche… facciamo mangiare verdure ai bambini… ma anche pranzo veloce per ufficio o pic nic… in qualunque modo le chiameremo…. ci piaceranno e le potremo variare a seconda del contenuto del nostro frigorifero.

Ingredienti: 2 patate grandi, 100 g di piselli già lessati, 100 g di carote già lessate, 50 g di scalogno, 50 g di spinaci novelli, 2 cucchiai di parmigiano, 1 uovo, pangrattato q.b., sale, pepe, olio evo, olio di semi.

Procedimento: lessate subito le patate in acqua bollente con al buccia. Se volete accellerare i tempi e avete il microonde, tagliatele a cubetti (senza buccia), mettetele in una ciotola di vetro piena d’acqua con un pizzico di sale e cuocete per 6 minuti a potenza medio alta (sui 650/700W). Trasferitele in una zuppiera, schiacciatele con una forchetta; unite i piselli e le carote già lessati e ridotti a cubettini, l’uovo, gli spinaci tagliati finemente a coltello, lo scalogno tritato, il formaggio, sale e pepe. Impastare bene con le mani… formate delle sfere che schiaccerete sulle sommità e passatele nel pangrattato. A questo punto potete o friggerle in olio ben caldo di semi o passarle in forno per 20′ a 180°C.