Mezzi rigatoni in salsa di peperoni, curry e pane fritto

mezzemanicheIl sodalizio tra i peperoni e il curry piccante è sempre stato uno dei miei preferiti… un primo piatto facile e sfizioso che non teme il confronto con le più classiche ricette della cucina tradizionale! Pochi ingredienti e tantissimo sapore!

pack_GF_mezzi_rigatoni_51Ingredienti per 4 persone: 350 g di mezzi rigatoni #Rummo glutenfree, 1 peperone rosso e uno giallo, 4 cucchiai di curry piccante, foglie di basilico, 2 fette di pane tipo Altamura o di Matera, sale, pepe, olio evo, cipolla di Tropea.

Procedimento: lavate bene i peperoni e riduceteli a strisce piccole (così cuoceranno prima). Prendete una casseruola di media misura, versate all’interno i peperoni, 1/2 cipolla rossa tagliata fine, il curry, poco sale e 1/2 bicchiere di acqua. Avviate la fiamma e cuocete per circa 20′. Lavate il basilico e mettetele con i peperoni. Assaggiate e regolate il gusto. Mettete a scaldare l’acqua per la pasta con poco sale grosso. A parte, in un tegamino anti-aderente, versate due cucchiai di olio evo. Tagliate il pane a coltello e riducetelo a piccoli dadini; cuocetelo fino a dorarlo un pò. Lessate la pasta al dente. Frullate con un mixer ad immersione i pomodori e teneteli in caldo. Condite la pasta con la salsa e finite il piatto con due foglie di basilico e pane fritto. Buon appetito e alla prossima!

Farfalle “one pot” all’ortolana

farfalleonepotCome promesso su MaQ ecco il test, la prova “provata” del metodo One Pot. Vi lascio ingredienti e procedimento! Buon appetito.

Ingredienti: 350 g di farfalle #Fiodipietra al farro, 1 litro di acqua calda, 300 g di pomodori datterini, 1/2 melanzana, 1/2 zucchina, 1/2 cipolla di Tropea, foglie di basilico, 2 cucchiai di olio evo, una presa di sale.

fase1Procedimento: tutto molto semplice… prendete una casseruola capiente e riempitela con un litro di acqua non fredda. All’interno mettete la pasta cruda, zucchine e melanzane tagliate a cubetti di circa 1,5 cm, la cipolla tagliata a fettine sottili, i pomodori tagliati a metà e tutto il resto. Avviate la fiamma e cuocete fino a che il liquido si è riassorbito mescolando spesso. Servite ben calde.fase2

A mio avviso la riuscita della ricetta è sempre un’incognita: nel mio caso la pasta era cotta bene (non al dente) e le verdure ben cotte ma in buona sostanza… lessate.

Insalata siciliana

735952Ingredienti per un’insalata: 2 finocchi tondi, 2 arance tarocco, 200 g di olive nere, 1 cipolla media di Tropea, limone, olio, pepe.
Procedimento: lavate e pulite bene i finocchi e tagliateli a fette sottilissime,  conservando i ciuffetti alla sommità. Se non avete dimestichezza con i coltelli, aiutatevi con una mandolina. Sbucciate e tagliate a vivo (cioè senza la “pellicina”) le arance riducendole a piccoli spicchi. Scolate le olive dal loro liquido ma non risciacquatele. Lavate e tagliate finemente anche la cipolla.
Riunite tutto in una zuppiera e condite con olio, limone e pepe a volontà.

Le arance sono i frutti protagonisti dell’inverno. In Sicilia si consumano da sempre durante i pranzi, come un classico delle tavole invernali. Un mix di sapori che è in grado di far cambiare idea anche ai palati più difficili.
Ovviamente, inutile dirlo, fondamentale la bontà delle materie prime.