Quiche millegusti

quicheOggi vi propongo una torta salata ma con base brisè ocn davvero tanti sapori, colori e profumi, da portare in gita, al mare, per un pranzo in terrazza… da fare on brisè già pronta oppure con quella home made.

Ingredienti per 2 persone:

1 rotolo di brisè (oppure vi lascio la mia ricetta*), 200 g di ricotta di capra, un mazzetto di erba cipollina, qualche rametto di timo, 4 pomodori pachino, 4 uova di quaglia, 2 fiori di zucca con la loro zucchina, 200 g di asparagi, 2 cucchiai di parmigiano reggiano, 1 uovo intero, sale.

Strumenti: una teglia ovale o tonda del diametro di circa 20-24cm

Procedimento: come primo passo stendete la brisè all’interno della teglia; togliete gli eccessi che conserverete per eventuali decorazioni. Fate aderire bene ai bordi; con la forchetta fate dei buchi e cuocete in forno il “guscio” per 10-12 minuti a 160-170° statico.

Lessate le uova di quaglia per 10-12 minuti. Scottate gli asparagi per 8 minuti… non devono stracuocere quindi provate la consistenza con una forchetta. In una ciotola riunite la ricotta, il formaggio grattugiato, il tuorlo d’uovo, l’erba cipollina lavata e tagliata finemente. Amalgamate bene tutti gli ingredienti. Sfornate il guscio di pasta e riempitelo di impasto. Adagiate gli asparagi sopra il composto con l’aiuto di una pinza. Aggiungete qualche rondella di zucchina, i pomodori ben lavati, i fiori di zucchina privati del calice e del pistillo interno.

Disponete anche qualche fogliolina di timo. Infine, con le strisce di pasta avanzata, potete creare delle treccine da disporre lungo il perimetro.

Spennellate i bordi con l’albume. Cuocete per altri 15’-16’ in forno già caldo a 170° statico, fino a che si raggiunga la doratura desiderata. A cottura ultimata servite con le uova di quaglia sgusciate e tagliate a metà. Si può gustare sia calda, sia tiepida.

*brisè home made

Ingredienti e procedimento per la pasta brisè: 250 g di farina 00 (io ho usato quella senza glutine), 150 g di burro freddo, 1 cucchiaio di latte, 1 uovo intero.

In una ciotola capiente (tipo insalatiera) setacciate 250 g di farina, unite il burro freddo a dadini, un pizzico di sale e cominciate a lavorare gli ingredienti dapprima con la punta delle dita poi un pò più energicamente. Unite un cucchiaio di latte, l’uovo e impastate bene fino ad ottenere un composto liscio ed uniforme. Fate una palla ed avvolgetela in pellicola trasparente che lascerete in frigo a riposare per 30′.

Sfoglie arcobaleno

1546441Ingredienti per 5/6 sfoglie: un rotolo rettangolare di pasta sfoglia surgelata (esiste anche senza glutine della Buitoni… quella usata da me), 1 zucchina, 200 g di salmone affumicato, 2 uova intere, 50 g di grana grattugiato, Olio evo, 5 pomodori datterini, 2 cucchiai di prezzemolo tritato fresco, sale, pepe, una base in silicone per muffin oppure delle cocotte.

Procedimento: stendete bene il rotolo di pasta sfoglia scongelata e con l’aiuto di un coppa pasta del diametro superiore a quello delle vostre basi, intagliate le forme che andrete a posizionare all’interno precedentemente unte con poco olio. In una ciotola battete le uova con il formaggio, il prezzemolo, sale e pepe. Con l’aiuto di una mandolina tagliate a fette sottili le zucchine (usando il lato più lungo). Stendete due fette di zucchina affiancate, poggiate sopra una striscia di salmone, fate un rotolino avvolgendolo sulle dita della mano. Posizionatelo all’interno della pasta sfoglia. Fate così per gli altri 4/5 rotolini. Al centro di ogni rotolino inserite un pomodorino intero e per finire, versate qualche cucchiaio di uovo sempre all’interno della base in sfoglia ma senza arrivare al bordo. Metà sarà sufficiente. Infornate a 180° per 15’/20′ al massimo!

“Questa ricetta si presta ottimamente come antipasto, finger-food per un buffet in piedi, pic nic!”