Risotto alla zucca mantovana e speck croccante

risottozuccaspeckOggi un altro risotto con la mia amatissima zucca. L’accoppiata di oggi è sempre vincente per tutti palati: anche quelli più esigenti. Per la sapidità ho usato uno speck che ho reso croccante e super saporito. Soltanto una piccola accortezza rispetto agli altri risotti che trovate nel blog: ho asciugato la zucca in forno, per ottenere un sapore più concentrato vista la presenza dello speck.  Provatelo e ditemi cosa ne pensate, è davvero di facile realizzazione

Ingredienti:600 g di zucca mantovana (senza la buccia), 360 g di riso Carnaroli oppure Arborio, 140 g di speck tagliato a strisce sottili, ½ cipolla bionda, 4 cucchiai di olio evo, 60 g di burro (per la mantecatura), 1 rametto di rosmarino, 1 litro di brodo vegetale leggero.

Procedimento: disponete la zucca su una placca da forno e cuocete a 150° per 30’… più o meno finché non sarà abbastanza tenera. Una volta cotta tenete da parte. Tritate a velo la cipolla. Mettere un filo d’olio in una casseruola e rosolarvi la cipolla a fuoco basso finché non sarà completamente appassita. Alzare il fuoco, unite il riso e fatelo tostare un minuto. A questo punto aggiungete la zucca e il rosmarino. Salate e iniziate la cottura del riso unendo lentamente il brodo. Nel frattempo mettete lo speck in un tegamino antiaderente senza aggiungere grassi. Rendetelo croccante e poi spegnete il fuoco.Portare il risotto a cottura all’onda, quindi mantecare (fuori dal fuoco) con il burro tagliato a dadini.

Servire il risotto con lo speck croccante e una macinata di pepe nero. E buon appetito!