Blinis, yogurt greco, salmone e erba cipollina

blinis

I blinis sono delle deliziose crespelle salate di origine russa, piccole e piuttosto morbide e gonfie, venivano originariamente preparate alla fine dell’inverno… quindi ideali per questo tempo di temperature ballerine!
Ingredienti: farina 00 80 g, uova 1, lievito istantaneo per preparazioni salate 8 g, latte 100 ml, panna fresca liquida 50 ml, sale fino 1 pizzico, 2 cucchiai di noci tritate, 2 falde di pomodori secchi sottolio.
PER GUARNIRE Yogurt greco  100 g, ciuffi di erba cipollina, pomodori secchi 1 falda, salmone affumicato scozzese 200 g
Procedimento: per preparare i blinis procediamo con la preparazione dell’impasto di base. Separate il tuorlo dall’albume e sbattete il tuorlo in una terrina, aggiungete il latte e la panna a filo mescolando bene per evitare la formazione di grumi. Aggiungete la farina e il lievito setacciati, continuando a mescolare. Lasciate riposare l’impasto per un’oretta circa. Aggiungete poi all’impasto l’albume montato a neve con un pizzico di sale, facendo attenzione a non sgonfiarlo.
Scaldate e ungete con poco burro un tegamino antiaderente, quando sarà ben calda versatevi un mestolo di impasto che si gonfierà formando una crespella di diametro di circa 7 cm. Quando il fondo si sarà rassodato girate il blini aiutandovi con una spatola; fate dorare anche l’altra parte. Continuate così fino a terminare tutto il composto.
Iniziate a preparare la guarnizione per i blinis: in una ciotolina mescolare lo yogurth con l’erba cipollina, le noci tritate, i pomodori secchi tagliati finemente; salate. Create delle “roselline” con il salmone.
Spalmate la crema sui blinis; adagiate le roselline di salmone; guarnite con uno stelo di erba cipollina e noci.