Tagliatelle al ragù di carote e ceci

tagliatellececicarote

Oggi vi propongo un ragù vegetariano, assolutamente gustoso, avvolgente, ricco di sapore, glutenfree. Assolutamente speciale in quanto preparato da mia figlia quindi di maggior valore. E poi… buon sangue non mente!

Ingredienti per persone: 200 g di tagliatelle fresche o secche (come preferite… noi usiamo senza glutine Barilla), un vasetto di ceci già lessati (circa 200 g), 100 g di carote, 4 cucchiai di concentrato di pomodoro, grana padano grattugiato, olio evo, sale, pepe, rosmarino q.b.

Procedimento: mettete a scaldare l’acqua per la pasta. In un tegame mettete dell’olio e i ceci scolati. Lasciate insaporire per qualche minuto. Spegnete un attimo la fiamma. Prelevatene metà e frullateli nel mixer. Rimetteteli nel tegame, unendo le carote, il pomodoro e qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Fiamma dolce mi raccomando… il sugo deve sempre risultare ben fluido, non liquido, non asciutto. Salate e pepate a piacere. Cuocete per 15′. Lessate le tagliatelle al dente e, dopo averle scolate leggermente, trasferitele nel tegame della salsa. Insaporite per due minuti a fiamma dolce. Servite calde, senza esitazione, con entusiasmo e tanto grana grattugiato. A piacere ancora pepe nero.

Funghi portobello ripieni

portobelloripieno

I funghi Portobello appartengono alla stessa famiglia degli Champignon, sono però più grandi e dunque adatti ad essere serviti ripieni. La farcia che vi propongo è vegetariana e piuttosto originale: ho sostituito la basica patata lessa con il topinambur che rende il tutto più digeribile e leggero. Facilissimi da realizzare, potrete gustarli come piatto unico o gustarli in abbinamento ad un piatto di carne semplice.

Ingredienti per 4 persone: 4 teste grandi di funghi tipo portobello, 4 topinambur medi, 100 g di grana grattugiato, 50 g di pane grattugiato, un mazzetto di prezzemolo fresco, sale, pepe nero, olio evo, uno spicchio piccolo di aglio, besciamella di soia 100 ml, 1 uovo intero.

finghistep1Procedimento: lessate i topinambur lavati e sbucciati per 20′ dal bollore. Come secondo passo passo riunite in una ciotola il grana, poco pangrattato, l’uovo, l’aglio ed il prezzemolo tritato; mescolate bene il tutto. Unite i topinambur schiacciati con la forchetta. A parte svuotate leggermente i funghi (preventivamente lavati ed asciugati) e tritateli in un mixer. Uniteli agli ingredienti. Regolate di sale e pepe. Ungete una teglia con dell’olio evo o foderate con carta forno. Ungete anche le cappelle spennellandole con poco olio extravergine, salate e pepate. Disponete le cappelle nella teglia con la parte interna verso l’alto.

step2

Distribuitene il ripieno all’interno e conditele con un filo d’olio evo, besciamella e pan grattato sulla superficie. Infornate a 170°C per circa 15′ minuti. Al termine di questo tempo passate in modalità grill per dare una leggera gratinatura alla superficie.

Spaghetti in salsa di peperoni dolci

Ci sono delle giornate in cui non si sa cosa cucinare…poi in fondo al frigorifero trovi dei piccoli e coloratissimi peperoni dolci e ti inventi un sughetto. Qualcuno potra dire: io non digerisco i peperoni, di sera sono pesanti… ma il sistema per renderli più digeribili esiste. E se proprio oggi avete poco tempo per pensare questa è la ricetta che fa per voi:

spaghettipepedolci

Ingredienti: 350 g di spaghetti, 300 g di peperoni dolci gialli e rossi misti, 1 scalogno, aceto balsamico, sale, pepe, olio evo e prezzemolo tritato.
Procedimento: in un tegame preparate lo scalogno tritato a coltello, 2/3 cucchiai di olio evo e cominciate a soffriggere a fiamma dolce, Unite i peperoni tagliati a fettine e precedentemente privati di semi e gambetto.
fate cuocere per cinque minuti poi sfumate con 2 cucchiai di aceto balsamico. Unite 1/2 bicchiere di acqua e cuocete, coperti, fino a che saranno abbastanza morbidi. Insaporite con poco sale e pepe. Mettete a scaldare l’acqua per la pasta. A cottura ultimata dei peperoni, frullateli direttamente in tegame per un minuto. qualche pezzetto intero può rimanere. Scolate la pasta al dente e mantecate direttamente in tegame. Unite un filo di acqua di cottura e il prezzemolo.

Cuocendo i peperoni con l’aceto balsamico rimarranno digeribili e oltremodo gustosi. In più,vegetariani!
Buon appetito a tutti e Buon Natale!

Trecce con cime di rapa e mandorle tostate

treccecimeok

È evidente che ci sia una forte ammirazione per la cucina pugliese ed avendo in dispensa un prodotto fantastico come le Trecce di Gragnano IGP, delle ottime cimette di rapa, qualche pomodorino sott’olio della mia scorta personale… ed ecco una ricetta facile facile da fare anche stasera stessa!

Ingredienti per 4 persone: 350 g di pasta di Gragnano tipo Treccie (simili ai fusilli ma più grandi), 400 g di cime di rapa, uno spicchio di aglio, 4 falde di pomodori secchi sott’olio, 100 g di mandorle a lamelle, 50 g acciughe sott’olio, olio evo, sale, pepe.

treccecimedirapa

Procedimento: mettete a bollire abbondante acqua calda poco salata. A parte in un ampio tegame, mettete lo spicchio di aglio, un buon giro di olio, le cime di rapa ben lavate, le falde di pomodoro tagliate a striscie. Soffriggete per 10 minuti; unite mezzo mestolo di acqua di cottura, sale e pepe. Le cime si cuoceranno in meno di 10′. Lessate la pasta al dente poi scolatela; versatela nel tegame ed insaporitela per qualche minuto. Nel frattempo tostate le mandorle in un tegamino, a fiamma bassa, senza farle bruciare.

Broccoli al gratin

Ecco una ricetta veloce, bella e sana. Vegetariana a tutti gli effetti.
I broccoli gratinati sono broccoli lessati o cotti a vapore e gratinati nel forno.
E’ una ricetta semplice e golosa, adatta anche al recupero dei broccoli avanzati dal giorno prima.
Sono anche un ottimo accompagnamento a secondi piatti a base di carne o di formaggio.
Gustateli caldi, appena sfornati.

broccoligratin

Ingredienti per 4 persone: 500 g di broccoli (anche già lessati così risparmiate tempo), 70ml panna di soia, farina di riso, olio evo, sale, pepe.

brocc
Procedimento: partendo dal punto che avrete già lessato i broccoli al dente, disponeteli già in una pirofila unta di olio. A parte in un pentolino scaldate 70ml di panna, e due cucchiai di farina di riso. Mescolate bene con una forchetta. Salate e pepate. Dopo 5 minuti spegnete e versate sui broccoli.Infornate a 170°C per 15′. gli ultimi 3 minuti attivate la funzione grill… e buon appetito!

Zucca e tofu al balsamico

3911468Ingredienti per 2 persone: 300 g di zucca mantovana, 200 g di tofu al naturale, rametti di rosmarino, aceto balsamico, olio evo, aglio, sale e pepe.
Procedimento: Lavate e tagliate a dadini sia la zucca che il tofu. Lavate anche il rosmarino e staccate gli aghi dal rametto. Riunite tutto in una ciotola capiente: zucca, tofu, 4 cucchiai di olio, il rosmarino, 4 cucchiai di aceto balsamico, due spicchi di aglio tagliati grossolanamente, poco sale e pepe. Mescolate con un cucchiaio e lasciate ad insaporire. Accendete il forno a 180°C. Dopo 10 minuti trasferite il contenuto della ciotola in una teglia/pirofila rivestita di carta forno. Cuocete per 20/25 minuti… Una squisitezza!

Bicchierini Tricolore

1516613Ingredienti per 4 persone: 200 g di spinaci novelli, 200 g di ricotta di capra, 200 g di pomodori datterini, 1 cipollotto, noce moscata, 1/2 spicchio di aglio, 1/2 peperoncino, sale, pepe bianco, olio evo.
Procedimento: in un tegamino antiaderente scottate leggermente gli spinaci mondati e lavati bene. Basteranno 2′. Unite 1 cucchiaio di olio, pochissimo aglio, un pizzico di sale. Cuocete per due minuti. Eliminate l’aglio e frullate il tutto in un mixer. Suddividete il composto in 4/6 bicchierini tipo finger food. Passate alla ricotta che dovrete setacciare in un colino. Da li insaporitela con poco cipollotto tritato finemente, un pizzico di sale e pepe nero. Unite 1/2 cucchiaio d’olio per la fluidità. Suddividete anche questo composto nei bicchierini. Infine tagliate a dadini piccolissimi i pomodori. Riuniteli in un mixer con cipollotto, sale, pepe e peperoncino. Frullate per pochissimi secondi e trasferite il composto a completare il bicchierino. Se non li consumate subito potete conservarli, coperti, in frigo. Toglieteli 5 minuti prima del servizio.

Miglio di primavera

4899471Ingredienti per 2 persone: 200 g di miglio, 100 g di piselli freschi o surgelati, 100 g di cuori di carciofo fresco o surgelato, 4/5 foglie di basilico, 1 cuore di porro, sale, pepe, olio evo.
Procedimento: cominciate con il lessare il miglio, precedentemente risciacquato, in acqua leggermente salata. Ci vorranno almeno 20 minuti. Nel frattempo,  in un tegame antiaderente, stufate i piselli ed i carciofi con poco olio, foglie di basilico spezzate a mano, sale e pepe. A fine cottura del miglio, scolatelo e unitelo alle verdure. È un piattino molto semplice, adatto a chi deve stare attento alla linea, per una cena leggera e senza peccato. Servitelo con olio crudo e pepe.

Spaghetti al pesto di noci, limone e basilico

7979385Ingredienti per 4 persone: 350 g di spaghetti integrali, 2 manciate di basilico, 1 manciata di noci già sgusciate, 1 limone grande non trattato, 50 g di capperi dissalati, sale, pepe nero, olio evo.
Procedimento:
 come primo passo mettete a bollire dell’acqua poco salata per la pasta. A parte in un mixer riunite tutti gli ingredienti tranne il limone del quale grattugerete la buccia e spremerete il succo. Aggiungete 4/5 cucchiai di olio evo, salate, pepate e frullate grossolanamente. Prima di scolare la pasta in una zuppiera conservate un mestolo di acqua di cottura. Unite la salsa, aggiungete poca acqua di cottura, mescolate energicamente e servite con buccia di limone e noci come finitura del piatto.