Chicche alla zucca con burro, salvia e porcini

Morbidi e saporiti, gustosi ed invitanti, sono amati da tutti nella versione più classica… ma io li adoro fatti così. Con pochi ingredienti e un condimento semplice.
raviolo1
Ingredienti per 4 persone: 500 g di polpa di zucca mantovana già cotta possibilmente in forno, 100 g di patate lessate, 50 g di grana padano grattugiato, prezzemolo tritato,noce moscata, 300 g di farina 00, un pizzico di sale, un uovo, 80 g di burro, qualche foglia di salvia, funghi porcini secchi.

Procedimento per cuocere la zucca: pulite la zucca dalla buccia, tagliatela a pezzettoni, mettetela in teglia su un foglio di carta forno e cuocete per 20 minuti circa.

Procedimento per gli gnocchi: passate la zucca e la patata lessa allo schiacciapatate. Riunite il tutto in una zuppiera ampia. Unite la farina poco alla volta, l’uovo, il sale, il formaggio, la noce moscata, il prezzemolo tritato a coltello; impastate bene. Se l’impasto risulta già elastico e ben idratato non servirà tutta la farina. Fate riposare qualche minuto e nel frattempo sciogliete il burro con la salvia e mettete ad ammollare i funghi, che unirete al burro, in acqua tiepida. Una tazza andrà bene.

impasto

Riprendete l’impasto e suddividetelo in varie parti. Create delle sferette grandi quanto una noce. Mettete a bollire abbondante acqua calda salata.
Lessate gli gnocchi tutti insieme e quando verranno a galla scolateli e conditeli con il burro fuso e i funghi scolati. Potete anche eventualmente passarli in forno 10 minuti con lo stesso condimento ma una abbondante spolverata di grana e pangrattato come variante.

Vi conquisteranno!