Mezze maniche e pesto di zucchine

mezzemanichezucchine

Ed eccomi di nuovo qui a proporvi un buon primo piatto e per tutte le stagioni. Il formato di pasta delle mezze maniche #Rummo è assolutamente perfetto ad accogliere questo fantastico condimento! Freschezza e leggerezza in un solo boccone. Potrete gustarla anche come pasta fredda.

Ingredienti per 4 persone: 350 g di pasta formato mezzemaniche (#Rummo è la mia scelta di oggi), 2 zucchine verdi medie, foglie di basilico, una manciata di pinoli (tostati), olio evo, succo e buccia di limone, pepe nero, grana padano grattugiato 50 g, una punta d’aglio, sale, 150 g di ricotta fresca di capra.

Procedimento: mettete a bollire abbondante acqua calda e salata. Nel mentre lavate e riducete a tocchetti le zucchine; ponetele nel bicchiere del mixer insieme all’aglio (privato del germe interno), il basilico, il formaggio, poco sale, i pinoli, una tazza da caffè di olio, il succo di 1/2 limone, un pò di buccia grattugiata. Frullate tutto. Assaggiate e regolate i sapori in base al vostro gusto. Lessate la pasta al dente; conditela con la vostra salsa e per ogni piatto aggiungete uno o due cucchiai di ricotta fresca. Un giro d’olio crudo e pepe nero completeranno il vostro piatto.

Mezze maniche in ratatouille

mezzemanicheratat

Eccoci tornati in cucina con un primo piatto che amo molto e faccio spessissimo. Oggi però vi passo anche la ricetta così saremo in molti ad amarlo. Le verdure arrivano tutte dal mercato: scegliete anche voi il meglio per la vostra alimentazione di tutti i giorni!

Ingredienti per 4 persone: 350 g di mezze penne (io ho usato Rummo perché gluten free), 1 zucchina media, 1 melanzana lunga, 6 pomodori ciliegini, 1 peperone giallo medio, una manciata di olive verdi e nere denocciolate, 1 manciata di fagiolini, 2 cucchiai di capperi, olio evo, erbe aromatiche secche e biologiche (le trovate anche nella grande distribuzione nello scaffale delle spezie), 1 spicchio di aglio, 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato, sale, pepe nero.

Procedimento: mettete a bollire l’acqua per la pasta con poco sale. A parte preparate un tegame antiaderente con dentro poco olio e uno spicchio di aglio. Lavate bene tutte le verdure e preparatevele davanti al tagliere. Il peperone lo taglierete a strisce sottili. La melanzana lunga a mezze rondelle e così anche la zucchina. i pomodori li dividerete in 4 spicchi; i fagiolini li taglierete a tocchetti di 3 cm. Deve il tutto avere la stessa dimensione e favorire una cottura abbastanza uniforme. Versate tutto nel largo tegame. Unite capperi ed olive e d avviate la cottura. Aggiungete un cucchiaio di acqua, di erbe, un pizzico di sale e di pepe. Regolate di sapore. Cuocete per una mezz’ora. Nel mentre avrete già buttato la pasta. Scolate al dente e travasate la pasta nel tegame. Unite 1 cucchiaio di olio, prezzemolo e spadellate un minuto.

Tagliatelle con pomodori, prezzemolo e rucola

tagliatellefarropomrucSe c’è un formato di pasta che non manca mai nella mia dispensa è proprio la meravigliosa tagliatella al farro prodotta da #LucianaMosconi. Ruvida, sottile e meravigliosamente gustosa… oggi la accompagno ad un sughetto semplice fatto con i pomodori freschi di mercato, prezzemolo e rucola freschi. A voi la scelta: provare o non provare… questo è il dilemma!

Ingredienti per 2 persone: 2 nidi di tagliatelle al farro Luciana Mosconi (o quelle che preferite usare), 500 g di pomodori pizzuttelli, 1 scalogno, 1 mazzetto piccolo di prezzemolo e 1 di rucola, scaglie di parmigiano reggiano 14 mesi, olio evo, sale e pepe.

Procedimento: iniziamo con il preparare la salsa di accompagnamento delle tagliatelle lavando bene i pomodori. Prendete una casseruola a sponde alte… all’interno mettete lo scalogno affettato, 4 cucchiai di olio e i pomodori tagliati semplicemente a metà. Avviate la cottura e proseguite per un’oretta a fuoco molto basso senza farlo troppo asciugare. Regolate di sale. Tagliate  a coltello prezzemolo e rucola. Se il sugo lo preparare prima di pranzo o cena, a 10′ dalla cottura finale della salsa mettete a scaldare l’acqua della pasta con poco sale. Lessatela al dente. Condite le tagliatelle con la salsa, il trito di erbe e completate con scaglie di parmigiano.