Pasta al forno pesto e pomodoro

pastaalfornopestopom

Di ricette con cannelloni ce ne sono tantissimi: ma questi, con ripieno di  ricotta di capra, pomodori freschi datterini e pesto al basilico, li ho trovati davvero leggeri. Si possono usare i cannelloni di pasta secca ma io consiglio vivamente la sfoglia all’uovo fresca che si può trovare nei banchi frigo del supermercato, più facili e sbrigative da usare e comunque ottime. Se poi sapete fare la sfoglia… Top!!!

Ingredienti per 4 persone: 250 g di sfoglie fresche all’uovo per lasagne, 500 g di ricotta di capra, 2 tuorli, 400 di pomodori datterini, 100 g di grana grattugiato, 1 pizzico di noce moscata, 50 grammi di burro, pesto al basilico già pronto (magari fatto da voi), olio evo, sale e pepe quanto basta.

Procedimento: preparate la salsa di pomodoro. In una casseruola mettete i pomodori tagliati a metà, 4 cucchiai di olio, e il sale. Fate cuocere a fuoco basso per quindici minuti, mescolando spesso. Prendete le sfoglie e tagliatele ciascuna a metà nel senso della larghezza, ottenendo da ciascuna due rettangoli. In una ciotola mescolate la ricotta, le uova, la noce moscata, 70 grammi di grana e un pizzico di pepe, lavorando bene il composto con una forchetta. Aggiustate di sale solo dopo avere assaggiato l’impasto. Ponete nella parte inferiore (quella più vicina a voi) di ogni rettangolo di pasta una cucchiaiata di ripieno e arrotolate fino a formare un rotolo. Preriscaldare il forno statico a 170° gradi. Ungete il fondo di un’ampia teglia con qualche cucchiaiata di salsa di pomodoro e qualche fiocchetto di burro; disponete, uno accanto all’altro, i cannelloni (se possibile in un solo strato, se sono troppi usare due teglie), ricoprite generosamente con la salsa di pomodoro, il pesto al basilico, spolverare di grana e aggiungete i rimanenti fiocchetti di burro.

Coprite la teglia con la carta d’alluminio e infornare per 15 minuti, poi rimuovere la carta e, a forno ventilato, gratinarli per cinque minuti.

Una sciccheria!!!

Torre di ziti al ragù

pasticciodiziti

… tanta mozzarella di bufala filante, un corposo ragù di lenticchie,insaporito con formaggio grana grattugiato… insomma un ricchissimo pasticcio facile e saporito!
Ideale per il pranzo della domenica, per inviti importanti, non lasciatevi intimorire da questo delizioso primo piatto.Procuratevi tutti gli ingredienti, allacciate il grembiule e cominciamo a cucinare!

Ingredienti per 4 persone: 400 g di pasta lunga tipo Ziti, 200 g di mozzarella di bufala, 250 g di ragù di lenticchie che trovate qui, 100 g di grana padano grattugiato, Olio evo.

Procedimento: come primo passo lessate la pasta al dente, intera e senza spezzarla. Io ho usato un tegame molto largo ma potrebbe andare bene anche una teglia da forno da posizionare sul fornello. A parte scaldate il ragù di lenticchie. Tagliate a dadini la mozzarella. Prendete una teglia medio piccola (tipo lunga 30cm), stendete 2/3 cucchiai di ragù, posizionate gli ziti ben ordinati e vicini; di nuovo del ragù, poi la mozzarella ben distribuita, infine il formaggio. Da qui ricominciate da capo fino ad esaurire gli ingredienti. Mettete in forno già caldo per 15′ a 170°C e servite!