Linguine con sgombri e pesto al basilico e capperi

Linguinesgombroecapperi1

Facciamo che prendiamo 4 filetti di sgombro, pesce bello, buono e eco-sostenibile; facciamo che lo cuociamo al vapore per 5 minuti dopo essere stato immerso in una leggera marinata di olio, limone, pepe e prezzemolo. Unito ad un pesto sopraffino otteniamo un primo piatto straordinario.

Ingredienti per 4 persone: 350 g di linguine (le mie sono Garofalo), 4 filetti di sgombro fresco (circa 400 g), 200 g di basilico, 50 g di pinoli, 50 g di capperi di Pantelleria, 1 limone, 50 g prezzemolo, olio evo, pepe nero, sale, aglio.

Linguinesgombroecapperi2

Procedimento: mettiamo a scaldare l’acqua per la pasta con poco sale. Mettete a marinare il pesce con olio, limone, basilico tritato, poco sale per almeno 20′. Usate questo tempo per preparare un pesto veloce: in un mixer riunite il basilico lavato ed asciugato, i pinoli, l’olio q.b. a rendere la crema un pò fluida, poco sale, pepe nero, capperi dissalati (non tutti). Frullate il tutto per 1 minuto e tenete da parte. Cuocete gli sgombri al vapore (ma va bene anche in tegame antiaderente usando proprio 1 cucchiaio di marinata). Lessate la pasta al dente. Scolate e conservate poca a acqua di cottura. Condite con il pesto, gli sgombri ridotti a pezzettoni e qualche cappero intero.

Asparagi in salsa di capperi e mandorle

593276Ingredienti per 4 persone: 400 g di asparagi verdi, una manciata di capperi di Pantelleria sotto sale, una manciata di mandorle a scaglie. pomodori secchi sott’olio, 100 g di pane grattugiato, 100 burro chiarificato.
Procedimento: pulite con cura gli asparagi
 tagliando la parte bassa, dura e legnosa e passateli sotto l’acqua per eliminare ogni residuo di terra. Lessateli per 15′. Spostateli in un tegame antiaderente e fateli insaporire con un cucchiaio di burro per 10′. Risciacquate accuratamente i capperi, in modo da eliminare il sale in eccesso, asciugateli con della carta da cucina. In una padella o in un tegame dai bordi bassi lascia fondere 80 g di burro. Quando inizierà ad essere spumeggiante, aggiungete le mandorle, due falde di pomodori tagliate a strisce e i capperi. Fateli saltare per qualche minuto a fiamma moderata, finché non sono ben dorati. Tostate il pane grattugiato in un altro tegamino senza bruciarlo… Distribuisci gli asparagi nei piatti e disponi sopra di essi un po’ del mix di capperi e mandorle, con una bella spolverata di pane tostato. 
SUGGERIMENTO: potete accompagnare questo contorno ad un piatto di carne o pesce non troppo condito.

Spaghetti al tonno fresco e pestato di olive e capperi

spaghettitonnoliveIngredienti per 4 persone: 350 g di spaghetti (anche senza Glutine), una manciata di olive nere di Gaeta, due cucchiai di capperini di Salina, 300 g di tonno fresco (in una fetta), una manciata di pomodori datterini, basilico tritato, sale, olio evo, pepe nero.
Procedimento: tagliate a coltello le olive e i capperi dissalati; mettete tutto in un mortaio e pestate fino a ridurre in crema. A parte in un tegame anti-aderente mettete a scaldare poco olio, i datterini tagliati a metà e il pestato di olive e capperi. Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per la pasta, leggermente salata. Cuocete i pomodori per 10′ poi unite poche olive e il tonno. Tritate il basilico a coltello e versatelo nel tegame. Regolate di sale e di pepe. Cuocete al dente gli spaghetti ma conservate poca acqua di cottura per la mantecatura finale. Scolate e versate la pasta nel tegame per insaporire il tutto. Spolverate con pepe macinato al momento e servite subito.