Risotto al radicchio e ricotta

risoradicchioricottaUn semplicissimo ma allo stesso tempo gustosissimo risotto con una mantecatura alternativa al solito burro, per una variante pregiata e altrettanto gustosa… da servire su una foglia fresca, oppure in un guscio di grana padano.

Ingredienti: 200 grammi di riso (Carnaroli o Vialone nano), 2/3 gambi di Radicchio Rosso, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, 50 grammi di ricotta mista capra/vaccina freschissima, 1/2 cipolla piccola, olio extravergine di oliva q.b., 1 litro di brodo vegetale, sale e pepe q.b.

Procedimento: preparare il brodo vegetale già caldo a portata di mestolo:
nel frattempo, dopo aver lavato bene sotto acqua corrente il radicchio, tagliate le foglie a pezzettini e lasciatele da parte. In una casseruola antiaderente preparate il soffritto di cipolla ed olio evo e, successivamente, quando è ben dorato aggiungete il radicchio sfumando con il vino. Dopo un paio di minuti, unite il riso e lasciatelo tostare per un paio di minuti; versate poi, di tanto in tanto, un mestolo di brodo, man mano che viene assorbito. A metà cottura, cioè dopo sette otto minuti, assaggiate e nel caso regolate di sale. Assaggiate anche 2 minuti prima che sia pronto, in modo da sapervi regolare per la mantecatura finale.
Quando il riso è pronto, spegnete il fuoco e mantecate con la ricotta. Una macinata di pepe e potete servire.