Mafalde di legumi, edamame e curry

mafalde

Ho voluti provare questo tipo di “pasta” non convenzionale …nel senso che gli ingredienti che la compongo sono svariati: ceci e lenticchie, grano saraceno, teff, mais, sorgo e amaranto… tutti naturalmente senza glutine.

Sembrano nati per stare insieme … ed accompagnati ad un sughetto un pò allungato ma saporitissimo e reso un pò esotico.

Ingredienti per 2 persone: 200 g di mafalde corte Garofalo; 200 g di edamame surgelati, 1 cucchiaio di curry, 1 patata piccola, 200ml brodo vegetale, olio evo, sale, pepe nero.1280x500-header-442

Procedimento: in una casseruola mettete a sbollentare gli edamame e la patata sbucciata per circa 10′ dal momento del bollore. Prelevate una manciata di edamame e il resto frullatelo assieme alla patata con poco olio evo (1 cucchiaio), il curry, sale, pepe e un filo di brodo alla volta in modo che risulti una crema fluida, non soda. Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Scolatela al dente e conditela Edamame_by_Zesmerelda_in_Chicagocon la salsa. Filo d’olio… pepe nero…

Facile e veloce!

Radiatori con broccoli, pomodori secchi e curry

pastabroccpom

“Avvolgente, gustosa e insieme delicata… grazie a questi colori allegri può sembrare una pasta estiva ma non lo è. Il profumo e il sapore vi conquisterà al primo assaggio.”

Ingredienti per 4 persone: 350 g di pasta Garofalo tipo radiatori (nel caso vanno bene anche i fusili), 300 g di broccoli tipo Rapino, 100 g di robiola di capra, 2 cucchiai di panna di soia, 50 g di pomodori secchi sott’olio, olio evo, sale, pepe nero, 1 cucchiaio di curry.
Procedimento: lavate, mondate, tagliate in piccoli pezzi e lessate i broccoli in acqua salata. Non fateli stracuocere. Scolateli con una schiumarola ma conservate l’acqua di cottura perchè ci lesserete la pasta, unita ad un cucchiaio di curry. In un pentolino piccolo sciogliete la panna e la robiola, unitamente a due cucchiai di acqua di cottura della pasta.Salate e pepate. Spegnete la fiamma appena inizia a sobbollire. Tagliate i pomodori a striscioline. Scolate la pasta, unite tutti gli ingredienti, amalgamate bene e servite con un filo di olio evo a crudo e altro pepe.

“Questo piatto è adatto a chi è intollerante al lattosio e, se usate pasta senza glutine, anche per questo tipo di problematica.”