Cordon bleu di melanzane

cordonbleudimelanzane

Io amo le melanzane e le mangio ogni singolo giorno dell’anno. Ma così non le avevo mai cucinate. Oggi ve le propongo in questa versione (con alternativa vegan) e spero vi possano piacere.

Ingredienti per 2 persone: 2 melanzane tonde grandi, 200 g di fette sottili di scamorza affumicata (per i vegani esistono fette adeguate a questa scelta alimentare), una tazza passata di pomodoro bella solida non acquosa, foglie di basilico, rosmarino e salvia, 1 limone, latte normale o vegetale, pangrattato (anche senza glutine) sale, pepe, olio evo e di semi q.b.

Procedimento: lavate e ricavate delle fette alte 5 mm. Non levate la buccia. Create delle coppie più identiche di larghezza. Sulla metà delle melanzane che userete come base mettete un buon cucchiaio di salsa, una fogliolina di basilico, una fetta di formaggio e sigillate. Fate così fino alla fine. A parte preparatevi il pangrattato in un piatto e del latte, salato e pepato a piacere, in un altro. Passate il panino di melanzana prima nel latte e poi nel pane grattuggiato. Fate ben aderire e mettete in una teglia rivestita di carta forno con agli aromi e qualche fettima di limone. Un filo d’olio e via in forno a 170° per 25 ‘. Girate ogni 5/7 minuti. Gli ultimi 5 attivate la funzione “grill” per dare un pò di colore e croccantezza.

Nulla toglie, però, che possiate cuocerle in padella con olio di semi. Verrano ugualmente golose.

Mini burger alla ligure

miniburger

Oggi una ricetta super semplice da proporre anche ai bambini: leggera e gustosa, semplice e invitante. Se poi alcuni ingredienti sono già pronti… meglio!

Ingredienti per 8 mini burger: 400g di patate novelle rosse già lessate, 100 g di fagiolini già lessati, 1 uovo intero, 50 g di pane grattuggiato, 100 g di grana padano 12 mesi (se i burger li fate per soli adulti usate il pecorino e una punta d’aglio), un cucchiaino di pinoli tostati, 2 foglie di basilico, sale, pepe bianco, olio di semi per friggere.

Procedimento: in una ciotola riunite le patate (passate allo schiacciapatate), i fagiolini tagliati piccoli, uovo, formaggio, pane, basilico tritato a coltello, i pinoli tostati e tagliati a pezzetti, poco sale, pepe. Impastate bene con le mani; aggiustate di sale. Formate delle piccole polpette schiacciandole a formare un mini burger e mettete da parte. Nel mentre, versate l’olio in un tegame anti-aderente. Cuocete le polpette da entrambe le parti fino a dorarle. In alternativa e più light… potete cuocerle in forno a 180° per circa 15′.