Biscotti alle mandorle

biscottimandoleEcco per voi una ricetta molto semplice… che risolve il problema ho finito i biscotti  per la colazione di ogni giorno, o anche per il tè delle cinque.

Ingredienti: 125 g di farina OO +125 g di farina di farro integrale, 90 g di zucchero di canna e un pò per la copertura, 50 g di burro molto morbido (oppure margarina), 1 uovo intero, 25 g di latte (quello che preferite), 4 g di lievito per dolci, una manciata di mandorle con la buccia, zucchero a velo (facoltativo).

Eventuali ingredienti aggiuntivi per arricchire di gusto: frutti rossi disidratati, gocce di cioccolato, uvetta… quello che preferite. La base va bene per tutti gli ingredienti aggiuntivi.

Procedimento: in una ciotola impastate le due farine setacciate, zucchero, lievito, uovo, burro (o margarina), latte, in modo da ottenere, in pochi minuti un bell’impasto sodo. Infarinate leggermente il piano di lavoro e ricavate due filoncini di impasto.  Trasferiteli su una placca o in una teglia foderata. Spolverizzateli con zucchero di canna. Cuocete in forno già caldo al 180° per 15′-20’.

A cottura ultimata lasciate raffreddare e successivamente tagliate i filoncini con taglio inclinato (tipo cantucci) e conservateli in un vaso di vetro sigillato; si conserveranno per molti giorni.

Frollini del buon risveglio

biscottial miele

Oggi vi lascio una ricetta mordi e fuggi ovvero… impasti, cuoci, sforni, assaggi e fuggi senza farti vedere. Ma soprattutto è una ricetta che va incontro all’esigenza di avere sempre a portata di mano qualcosa di dolce ma salutare per la colazione di ogni giorno.  O anche per il tè delle cinque accompagnato da un buon libro. Di tempo ne abbiamo…

Ingredienti: 250 g di farina (50 g di farina 00+200g di farina di farro integrale, anche gluten free ovviamente), 90 g di zucchero di canna e un pò per la copertura, 50 g di burro molto morbido (oppure margarina), 1 uovo intero, 25 g di latte (quello che preferite), 4 g di lievito per dolci, la scorza di 1 limone BIO, zucchero a velo.

Eventuali ingredienti aggiuntivi per arricchire di gusto: frutta secca tritata, frutti rossi disidratati, gocce di cioccolato, uvetta.

11Procedimento: su un piano di lavoro o una ciotola impastate farine setacciate, zucchero, lievito uovo, burro, latte, scorza in modo da ottenere, in pochi minuti un bell’impasto sodo. Infarinate leggermente il piano di lavoro e stendete l’impasto con una forma il pù vicino al rettangolo… vi consiglio di rifilare un pò i lati per avere una forma più precisa. Con la pasta rifilata ricavate altre biscotti. Tagliate in quadrotti regolari di circa 5 cm di alto o se preferite anche rettangoli. La forma non è importante. Con lo strumento per fare gli gnocchi fate le righe sulla superficie, premendo delicatamente. Trasferiteli su una placca o in una teglia foderata. Spolverizzateli con zucchero di canna. Cuocete in forno già caldo al 180° per 15′-20’… non devono seccare troppo.

biscottoapertoServiteli spolverizzati di zucchero a velo. Se li riponete in una scatola di latta o in una biscottiera in vetro si conserveranno per molti giorni.