Vitello in salsa di Zola

Ingredienti per 4 persone: 800 g di fesa di vitello, 4 cucchiai di olio extra vergine, burro, ½ bicchiere di vino bianco secco, 150 g di gorgonzola dolce, ½ bicchiere di latte, 2 cucchiai di noci americane tritate, sale.
Procedimento: in una casseruola dai bordi alti ponete olio, una noce di burro e la carne. Rosolatela qualche minuto, sfumatela con il vino bianco, salatela se lo desiderate. Con la fiamma al minimo, coprite la carne con il coperchio e ultimate la cottura dopo circa un’ora. A parte tritate finemente le noci, riducete a cubetti il gorgonzola e ponete il tutto in una ciotola con il latte. Togliete l’arrosto dal fuoco e lasciatelo riposare su un tagliere. Nella stessa casseruola incorporate al fondo di cottura il contenuto della ciotola e le noci tritate. Mescolate con un cucchiaio di legno tenendo il fuoco molto basso. Nel frattempo tagliate l’arrosto a fettine alte 1 cm che disporrete in una pirofila da portata. Versare la salsa caldissima e servire.

Baby Polpette

Ingredienti: 300 g di patate già schiacciate, 1 scalogno tritato, sale e pepe, 1 cucchiaio di latte, 15 g di burro, 250 g di filetto di pesce (merluzzo, nasello o sogliola), 2 cucchiai di prezzemolo tritato, ½ cucchiaio di erbe aromatiche tritate (facoltativo: rosmarino, timo, maggiorana), 1 uovo, pane grattato anche senza glutine, olio per friggere.
Procedimento: in un tegame versate le patate  e lo scalogno. Aggiungete un mestolino di acqua e fatele ammorbidire per pochi minuti. A fuoco spento schiacciate il tutto con un cucchiaio di legno fino a ridurre il tutto ad una purea. Aggiungete il latte continuando a mescolare. Trasferite il composto in una terrina. Nello stesso tegame scaldate poco burro, aggiungete i filetti di pesce che rosolerete per 15 minuti. Unite ora il composto di patate, le erbe aromatiche finemente sminuzzate (facoltative), il tuorlo d’uovo, sale e pepe. Amalgamate bene poi spegnete la fiamma. Formate delle polpettine piatte. Sbattete un albume di uovo, immergetevi le polpettine che successivamente passerete nel pangrattato. Friggete le polpette in olio ben caldo oppure infornatele a 180° per circa 20 minuti controllandole di tanto in tanto.

Questa ricetta semplice e facile da realizzare è dedicata ad una bimba precisa ed esigente… Martina e alla sua deliziosa mamma Gisella!

Insolito Gambero

Ingredienti per 4 persone: 1 kg di gamberi, 500 g di ceci già lessati, 1 litro di brodo vegetale, 1 bicchiere di vino bianco, 10 steli di erba cipollina, 1 arancia, olio, sale e pepe.
Procedimento: della prima metà della buccia dell’arancia fatene striscie sottilli; della seconda fate una grattuggiata. Pulite i gamberi; nel frattempo in una pentola scaldate il brodo con il vino bianco e cuocetevi i gamberi al vapore per 2 minuti e cosparsi della buccia d’arancia. Eliminate solo il guscio dai gamberi. Poneteli in un piatto di portata. Unite i ceci, mescolate e spolverizzate con erba cipollina tritata. Spremete l’arancia e versate 3 cucchiai di succo in una ciotolina con la scorza. Aggiungete olio sale e pepe. Sbattete con una frustino e versate il dressing sui gamberi.

Riso Ubriaco

Ingredienti per 4 persone: 350 g di riso Carnaroli, 1 litro di brodo vegetale, 200 g di crescenza, 1 scalogno, 1 carota, 20 g di burro, 1 bicchiere di wodka, 1 limone non trattato, 4 cucchiai di olio d’oliva, un ciuffo di prezzemolo tritato, sale.
Procedimento: preparate scalogno e cipolla tritati e soffriggete con l’olio d’oliva e metà del burro. Unite il riso, tostatelo per qualche minuto poi sfumate con la vodka. Quando sarà evaporata unite il succo dell’intero limone. Cuocete il risotto al dente poi unite la crescenza a tocchetti, il prezzemolo tritato e la scorza del limone grattata. Lasciate sul fuoco fino a completo scioglimento del formaggio. Spegnete il fuoco e mantecate con il burro rimasto.

Recchitella Puglia Style

Ingredienti per 4 persone: 350 g di orecchiette freschissime, 300 g di cime di rapa, 1 spicchio d’aglio, alici sott’olio, 1 peperoncino, 100 g di pecorino grattato, olio extravergine d’oliva.
Procedimento: lavate e tagliate a pezzetti le cime di rapa. Lessatele in una pentola a sponde alte e in acqua salata. Non appena saranno pronte scolatele con la schiumarola e nella stessa acqua cuocete le orecchiette. A parte, in un tegame scaldate 4 cucchiai di olio e lo spicchio di aglio, unite le cime di rapa, il peperoncino e a piacere qualche filetto d’acciuga. Fate saltare le verdure per qualche minuto. Togliete l’aglio, scolate le orecchiette (tenete ½ bicchiere di acqua di cottura) e versatele nel tegame. Spadellate pasta e verdure per qualche minuto, unite acqua di cottura se necessario e servite con una spolverata di pecorino.

Rollè delle Feste

Ingredienti per 4 persone: 500 g di ricotta, 400 g di erbette fresche, 2 scalogni, 20 g di funghi secchi, un uovo, un albume, 30 g di pangrattato, 40 g di parmigiano, olio, sale.
Procedimento: ammollate i funghi in acqua tiepida, soggriggete gli scalogni affettati in un tegame con olio e poca acqua. Aggiungete i funghi, unite poi le erbette, salate a piacere. Fate raffreddare un po’… poi in una terrina aggiungete la ricotta, l’uovo, l’albume, il parmigiano e il pangrattato. Mescolate bene poi trasferite tutto in una pirofila rivestita, dando la forma tipica di un polpettone. Cuocete coperto per 15 minuti e poi scoperto per altri 15. Servite a fette.

Sfere di ricotta e speck

Ingredienti per 4 persone: 500 g di ricotta, 80 g di grana, 1 uovo, farina, ½ scalogno, 50 g di speck, 2 rametti di timo, 1 cespo di lattuga, 30 g di pinoli, olio, sale e pepe.
Procedimento: Tostate i pinoli in un tegame; sminuzzatene la metà. Nello stesso tegame porre lo speck con un cucchiaino d’olio e rolosate per 2 minuti. Sgocciolate su carta assorbente, lasciate raffreddare e poi sminuzzate con le mani. Ancora nello stesso tegame stufare lo scalogno. Pulire le foglie di lattuga e asciugatele. In una terrina a sponde alte porre la ricotta, lo speck, i piloti tritati, lo scalogno appassito, l’uovo, il grana, le foglie di timo, sale e pepe. Mescolare il tutto e se l’impasto risultasse un po’ troppo morbido e umido aggiungere poco pangrattato. Formate tante sfere con le mani umide, infarinatele leggermente e ponetele in una teglia foderata. Cuocetele a 200° per 15 min poi servitele appoggiate alle foglie di lattuga.