Risotto in rosso con fonduta di Asiago

risorossoasiago

Il risotto alla barbabietola rossa con Asiago è un primo piatto originale ed equilibrato nei sapori e nelle consistenze. Il retrogusto dolciastro è contrastato dalla morbidezza della fonduta che conferiscono al piatto freschezza e personalità. Il risultato? Un successo garantito!

Ingredienti per 4 persone: 300 g di riso carnaroli, 2 barbabietole rosse precotte, 1 litro di acqua salata calda o brodo vegetale, 200 g di formaggio morbido tipo Asiago, 1 noce di burro, 1,2 bicchiere di latte, 1 cipolla di Tropea piccola, olio evo q.b., 1/2 bicchiere di vino bianco, prezzemolo q.b., sale e pepe nero q.b.

Procedimento: sciacquate e asciugate bene le barbabietole, quindi tagliatela a cubetti e mettetela in una casseruola con poco olio. Aggiustate di sale e di pepe. Cuocete per circa 15-20 minuti, finché non sarà più morbida. Toglietene metà e frullatela. In una casseruola, fate soffriggere la cipolla affettata finemente con l’olio. Appena inizierà a dorarsi, versate il riso e fatelo tostare per qualche minuto. Versate il vino bianco e fatelo sfumare. Abbassate la fiamma e cuocete il risotto aggiungendo acqua o brodo poco alla volta. Unite la barbabietola a cubetti e insieme anche quella frullata; mescolate bene e continuate a cuocere finché il riso non sarà cotto ma al dente. Negli ultimi minuti di cottura preparate la fonduta sciogliendo il formaggio ridotto in pezzetti con il latte, il burro e pepe nero. Impiattate un mestolo abbondante di risotto, quindi raccogliete un cucchiaio di fonduta e disponetela in cima al piatto. Aggiungete prezzemolo fresco tritato e ancora pepe nero.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *