Percocche Rum&Cannella

7934194Ingredienti per una persona: 1 pesca tipo percocca matura, zucchero di canna, cannella in polvere, rum, gelato alla crema.
Procedimento: Tagliate a spicchi la pesca. In un tegame antiaderente fate scaldare 1/2 bicchiere di acqua con 2 cucchiai di zucchero di canna, 1/4 di bicchiere di rum e un’abbondante spolverata di cannella. Dopo un minuto unite le pesche e lasciate che si ammorbidiscano bene per 5 minuti. Continuare a girarle affinche sapori e profumi si uniscano alla perfezione. Siete pronti per gustarvi un fantastico e intrigante dessert non senza una pallina di gelato alla crema e una spolverata generosa di cannella

Coffee Break

5244708Ingredienti: un rotolo di pasta sfoglia, confettura di albicocche (o al gusto che preferite) zucchero di canna, cannella, tuorlo d’uovo.
Procedimento: srotolate la sfoglia, lasciata fuori dal frigo da un’ora, e tagliatela in rettangoli regolari. Arrotolateli tipo caramella (come nella foto)  spennelateli con il tuorlo, spolverateli di zucchero di canna. In alternativa create dei bastoncini ripieni di n cucchiaino di marmellata e spolverizzati di cannella. Forno a 180° per 15/20′ (dipende la forno… devono colorarsi un pò e gonfiarsi). Voilà… una pausa caffè con i fiocchi!

Cocco Cookies

2299837Ingredienti: 3 albumi, 150 g di farina di cocco, 80 g di zucchero di canna, gocce di cioccolato o cacao amaro.
Procedimento: montate gli albumi con lo zucchero fino a che non diventeranno ben spumosi; aggiungete la farina e incorporatela bene. Dividete l’impasto in due parti e ad uno unite una manciatina di gocce di cioccolato. In mancanza di queste… andrà bene un bel cucchiaio di cacao amaro. Mescolate bene. Potere usare gli stampi da “madeleine” e mettere in ciascun posto mezzo impasto bianco e mezzo scuro oppure prendete la placca del forno rivestita di carta forno, fate cadere delle quenelle di impasto (cucchiaiate) non attaccate l’una all’altra. Cuocete in forno già caldo in forno ventilato a 160° per almeno 25 minuti. Quando li sfornerete potrebbero sembrare “mollici” ma serve un rffreddamento completo per poterli assaggiare alla giusta cosistenza. La pazienza vi premierà…

YogoCake

Ingredienti: usando un vasetto classico di yogurt come misurino preparate un vasetto di yogurt bianco intero, 3 vasetti di farina senza glutine, due vasetti di zucchero, 3 uova intere, 1 bustina di lievito senza glutine, la scorza di 1 intero limone non trattato, ¼ di vasetto di olio d’oliva, burro per la teglia.
Procedimento: in un robot con “braccetto” per impastare, incorporare tutti gli ingredienti e mixate per 2 o 3 minuti. Versate il composto in una teglia imburrata e leggermente infarinata per 30’ a 180° più 5’ a forno spento.

Frittelle Mais&Chips

Ingredienti per 6 persone: 400 g di patate lessate e sbucciate, 300 g di mais in scatola sgocciolato, 150 g  di peperone giallo, 100 g di porri, 50 g di burro, 50 g di farina bianca (anche senza glutine),  2 uova, olio di semi, sale e pepe.
Procedimento: sminuzzate il porro, tagliate a dadini il peperone e rolosateli insieme in un tegame con il burro, a fuoco basso. Versate il composto in una terrina, unite le patate schiacciate con la forchetta, il mais, la farina, le uova, sale e pepe. Amalgamate bene. Scaldate l’olio in una casseruola capiente. Con l’aiuto di un grosso cucchiaio, versate l’impasto poco alla volta e cuocete le frittelle fino a dorarle. Appoggiatele su carta assorbente. Servitele accompagnate ad arrosto di maiale o una grigliata di carne mista.

Polpettone della festa

Ingredienti per 6/8 persone: 300 g di macinata di vitello, 300 g di macinata di maiale, 300 g di macinata di tacchino, 100 g di pane ammollato nel latte, 200 g pancetta arrotolata, 1 uovo intero, prezzemolo tritato a piacere, mezzo scalogno tritato, 25 g di grana grattato, sale e pepe. 
Procedimento: in una zuppiera capiente impastate tutti gli ingredienti con le mani unte d’olio per almeno 5 minuti. Dategli la forma di un grosso cilindro. Stendete su una placca un foglio di carta forno che possa contenere il vostro rotolo. Distribuitevi una base di fette di pancetta (leggermente sovrapposte) che faranno da “vestito”. Appoggiate delicatamente il polpettone. Sigillatelo e legatelo con uno spago da cucina. Infornate a 180°-190° C per almeno 45 minuti.

Gamberoni al sesamo croccante

Ingredienti per 2 persone: 8 gamberoni, olio EVO (circa 1 bicchiere), 100 g di semi di sesamo, 100 ml di succo di limone filtrato, sale, pepe. 
Procedimento: pulite bene i gamberoni sotto l’acqua corrente, privateli del filo nero. Cuoceteli al vapore per circa 5′. Sgusciateli e posizionateli su un piatto di portata ben allineati. A parte il un tegamino, tostate i semi di sesamo ma fate attenzione a non bruciarli. In una ciotola riunite l’olio, il limone, il sale, il pepe e i semi di sesamo. Battete il condimento con una forchetta e versatelo uniformemente sui gamberoni. VI SUGGERISCO: se preferite usare questa ricetta come antipasto riducete il numero dei gamberoni a 2/3 a persona.

Risotto con salmone e radicchio rosso

6657021Ingredienti per 4 persone: 300 g di riso vialone nano (possibilmente intregrale), 200 g di salmone affumicato (io ho usato quello scozzese selvaggio), 1 cespo di radicchio rosso tardivo, 1 cucchiaio di ricotta freschissima, 1 scalogno, 1 lt di brodo vegetale (fatto con cipolla, carota, sedano), olio Evo, pepe nero, 1/2 bicchiere di vino bianco fermo.
Procedimento: lavate e riducete in strisce il radicchio rosso. In una casseruola mettete un bel giro di olio e fatevi soffriggere tutto lo scalogno tritato finemente. Non appena diventa traslucido, unite il riso e tostatelo qualche minuto. Sfumate con il vino bianco e lasciatelo ben evaporare. Unite il radicchio. Cominciate ad aggiungere poco brodo alla volta. A metà cottura, dopo 15 minuti circa, aggiungete il salmone anch’esso ridotto in strisce. Portate il riso a cottura e ricordate che questo tipo di riso rimane sempre abbastanza al dente e consistente. Spegnete la fiamma, mantecate con la ricotta e una macinata di pepe.

Tagliatelle Freschezza&Profumo

4171345Ingredienti per 4 persone: 350 g di tagliatelle integrali, 100 g di lamelle di mandorle, 2 manciate di basilico, 2 manciate di prezzemolo, 1 manciata di menta, 50 g di pomodori pachino, 4 pomodori secchi sott’olio, 1 spicchio di aglio, olio EVO, sale.
Procedimento: come prima cosa mettete le lame del mixer in freezer per almeno 15 minuti. Servirà a non bruciare le erbe in fase di sminuzzamento. Mettete a bollire un paio di litri d’acqua salata. Nel frattempo, tagliate i pomoodori in 4 parti, scolate i pomodorini sott’olio, lavate e asciugate prezzemolo, basilico e menta. Tritate per max 2 minuti tutti gli ingredienti e tanto olio quanto serve a renderlo fluido. Prima di scolare la pasta tenete da parte 1/2 bicchiere d’acqua calda nel caso il pesto rimanga un pò asciutto.Mantecate la pasta con il pesto, unite due cucchiai di acqua e servite subito. Il calore della pasta e la freschezza di questo piatto vi conquisterà!

Carbonara di zucchine

3236574Ingredienti per 4 persone: 350 g di spaghetti o pasta corta, 8 zucchine piccole (tipo romanesche), 2 uova grandi freschissime, 4 rametti di maggiorana, 60 g pecorino sardo grattugiato, olio EVO, 2 spicchi di aglio, sale e pepe.
Procedimento: lavate le zucchine, riducetele a rondelle sottili. Lavate e asciugare anche la maggiorana. In un tegame antiaderente mettete a scaldare 2 spicchi d’aglio con un pò d’olio (non lesinate…) e le zucchine che  dovranno rosolare a fiamma vivace per 10 minuti. A cottura più o meno al dente regolate di sale, spegnete e unite la maggiorana tritata fine. Nel frattempo cuocete la pasta al dente, conservando un pò d’acqua di cottura. In un recipiente a sponde alte battete le uova con il pecorino sardo e abbondante pepe. Scolate la pasta, ripassatela in tegame con le zucchine a fiamma vivace per 2 minuti scarsi. Spegnete il fuoco e versatela nel recipiente delle uovo avendo cura di mantecarla velocemente. Servite subito, prima che si rapprenda, con scaglie di pecorino e maggiorana tritata fine… e se volete una bella macinata di pepe.