Meringa all’italiana (a caldo)

Ingredienti: 150 g di albumi d’uovo, 100 ml di acqua, un pizzico di sale, 200 g di zucchero semolato, 150 g di zucchero a velo.
Procedimento: In una bacinella raccogliete gli albumi e un pizzico di sale. Nel frattempo, in un pentolino, sciogliete lo zucchero semolato con 100 g di acqua. Iniziate a montare gli albumi ma solo dopo che lo zucchero, che vi andrà incorporato, avrà cominciato a sobbollire e raggiunto la temperatura di 108°110°C (usate il termometro da cucina). Unite lo zucchero, a filo, agli albumi montati a neve ferma, continuando a montare la spuma. Fate ciò finchè non si sarà raffreddata e sarà bella gonfia.. Cominciate ad unire al composto lo zucchero a velo da far cadere a pioggia. Mescolate la spuma con una spatolina e movimenti delicati dall’alto verso il basso. 
Cuocete a 60-80° per 2-4 ore per mantenere il candore classico. A 110° per 60-90′ per dorare leggermente fuori e mantenerle morbide dentro.

Pagnotta multicerali

7199286Ingredienti: 400 g di farina integrale (glutenfree la mia), semi assortiti tra semi di lino, sesamo, papavero, zucca, girasole, 400 ml di acqua tiepida, un panetto di lievito fresco, 2 cucchiai di olio Evo, due pizzichi di sale.
Procedimento: sciogliete il lievito in un recipiente molto capace con l’acqua. Con l’aiuto di un frullino cominciate ad incorporare la farina ed i semini poco per volta. A metà unite anche l’olio e il sale. Fatto cio lasciate lievitare per un ora il composto già travasato in uno stampo da plumcake bello grande, coperto. Preriscaldate il forno a 200*C e cuocete il vostro pane per 30′.

Creamy Sunday

Ingredienti: ½ litro di latte, 6 tuorli di uovo, 250 g di zucchero, 50 g di farina setacciata (anche senza glutine). Per l’aroma: busta di vaniglina o caffè ristretto oppure frutta candita mista e cherry.
Procedimento: portate ad ebollizione il latte e nel frattempo in una casseruola a sponde alte battete i tuorli con lo zucchero e le fruste elettriche per avere un composto bello spumoso. Incorporate la farina e diluite con il latte aggiunto poco alla volta. Portare ad ebollizione sempre mescolando; cuocere per altri 5 minuti. Profumate la crema a piacere.

Lemon Cream

6143806Ingredienti: 1 litro di latte freddo, 3 cucchiai di farina (anche senza glutine), 1 limone non trattato, succo di metà limone, 3 cucchiai di zucchero, 3 tuorli.
Procedimento: in un mixer versate il latte, la farina, lo zucchero, le uova, le scorze di 1 limone e frullate brevemente. Versate il contenuto in un pentolino a sponde alte e cuocete fino ad addensare il composto. Quando la crema avrà raggiunto una certa consistenza e si sarà intiepidita, unite il succo di limone e mescolate bene. 

VI SUGGERISCO Questa crema si può consumare sia in purezza, sia come accompagnamento ad una torta semplice (tipo Margherita che per natura rimane asciutta).

Gocce di Muffin

8232647Ingredienti: 400 g di farina (senza glutine), 125 g di burro già ammorbidito, 3 uova, 70 g di zucchero, 1/2 bicchiere di latte, 1 bustina di lievito per dolci (senza glutine)50 g di gocce di cioccolato fondente, aroma di vaniglia, 12 pirotini di carta per muffin grandi.
Procedimento: pre-riscaldate il forno a 170°. In una terrina capiente a sponde alte versate la farina, lo zucchero, il burro, lo zucchero, le uova intere, il latte, il lievito e mescolate energicamente fino ad ottenere un composto fluido. Aggiungete le gocce di cioccolato e riempite i pirottini per 2/3 che avrete già disposto sulla placca del forno.
Cuocete i muffin per 20/ 25 minuti. Controllate bene la cottura con uno stuzzicadenti.
VI SUGGERISCO: se non avete a disposizione i pirottini, fate come me… usate delle formine in silicone di varie forme… il risultato sarà ugualmente strepitoso!

CherryPie

7760245Ingredienti: 300 g di ciliegie, 3 uova grandi, 100 g di zucchero, 60 g di farina OO (SG) 30 g di farina di mandorle, 100 ml di latte intero, 100 ml di panna fresca, 1 pizzico di sale, 3 cucchiai di rum, 1 bacello di vaniglia, burro e zucchero a velo per decorare
Procedimento: lavate le ciliegie, denocciolatele e disponetele sul fondo di una tortiera già imburrata e cosparsa di zucchero. Montate a spuma le uova con lo zucchero, unite i semi della vaniglia, e un pizzico di sale. Incorporate le due farine; il latte, la panna e il rum. Mescolate bene l’impasto e versatelo nella tortiera. Cuocete in forno per 25-30 minuti a 180°C. Prima di servire, spolverate di zucchero a velo e completate con le ciliegie intere se lo gradite.

Mattonella alle carote

Ingredienti per 6 persone: 150 g di farina bianca SG, 100 g di farina di grano saraceno, 100 g di zucchero di canna, 1 bustina di lievito, la scorza di un limone, cannella, noce moscato, 50 g di olio di semi, succo d’arancia, 3 carote pulite e triturate, 200 g di nocciole tritate.
Procedimento: in una terrina riunite le farine, lo zucchero, il lievito, la scorza del limone, un pizzico di cannella e una grattata di noce moscata. Aggiungete l’olio e il succo dell’arancia a piacere fino a che l’impasto non sia morbido e facile da mescolare. Incorporate le carote e le nocciole. Ungete una teglia con poco olio e cuocete a 180° per circa 30 minuti. Servite la torta spolverizzata di zucchero a velo.

Spiedino light… in panure

7919131Ingredienti per 4 persone: 500 g di vitello a bocconcini, 6 cucchiai di parmigiano reggiano, 4 cucchiai di pangratto, 1 rametto di rosmarino, 1 rametto di timo, olio extravergine, sale e pepe.
Procedimento: preparate la panure cominciando a tritare gli aghi del rosmarino. In una ciotola mettere il parmigiano, il rosmarino, il pangrattato, il sale. Per gli spiedini passare la carne nel mix aromatico facendo aderire bene la panatura poi infilzateli sullo spiedo. Scaldate il forno a 200°C., disponete gli spiedini su una placca, coperta da carta forno, ben oliata e cuoceteli per 10-15 minuti. Girateli ogni 3 minuti. Serviteli su un bel letto di insalata mista… un piatto senza peccato!

Giù al Sud…

2853691Ingredienti per 2 persone: 2 tranci grandi di pesce spada fresco, una manciata di olive verdi e nere, un cucchiaio di capperi di Pantelleria, 200 g pomodorini tipo Pachino, prezzemolo tritato, un bicchiere di salsa di pomodoro, olio d’oliva, 2 spicchi di aglio infilati su di uno stuzzicadenti, sale e pepe.
Procedimento: in un grande tegame a sponde alte mettete un paio di cucchiai di olio d’oliva, i pomodori tagliati a metà, le olive, l’aglio, i capperi e la salsa di pomodoro. Accendete il fuoco in modalità media, nel frattempo pulite i tranci, privateli dell’osso centrale e della pelle scura attorno. Riduceteli a cubetti di 3 cm circa e metteteli direttamente nel tegame. Spadellate bene. Regolate di sale e pepe. Non ci vorranno piu di 20 minuti perchè lo spada non deve asciugare. Recuperate l’aglio. Per finire il piatto spolverate con abbondante prezzemolo tritato.
VI SUGGERISCO: decisamente servirei questo piatto con una bella polentina all’onda…

Riso, Asparagi e Robiola – ricetta filmata

7341062Ingredienti per 4 persone: 350 g di riso Carnaroli, un mazzetto di asparagi verdi (se li avete selvatici… meglio), 50 g di robiola, uno scalogno, grana grattugiato, brodo vegetale, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, sale e pepe.
Procedimento: in un tegame antiaderente mettete 2 cucchiai di olio EVO, uno scalogno tritato a velo e gli asparagi tagliati a tocchetti.  Salate e pepate. Cuocete per almeno 10′ bagnando con poco brodo vegetale. A questo punto unite il riso, fatelo tostare fino a che non appare lucido, sfumate con il vino bianco. Lasciate evaporare tutta la parte alcolica del vino prima di aggiungere il brodo. Cuocete come se fosse un riso normale. A cottura desiderata e non troppo asciutto, spegnete il fuoco, mantecate con la robiola e 2 cucchiai di grana grattugiato (per smorzare l’acidità della robiola).