Risotto al Radicchio rosso in crosta di grana padano

1389531Ingredienti per 4 persone: 400 g di riso tipo Carnaroli, un cespo di radicchio, 400 g di grana padano grattugiato, scalogno, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, olio Evo, una noce di burro per mantecare, aghi di rosmarino fresco, pepe nero, un litro di brodo vegetale-non dado).
Procedimento: affettate finemente uno scalogno che metterete a soffriggere con olio in una casseruola a sponde alte. Appena si ammorbidisce, versate il riso, fatelo tostare e quando raggiunge una certa lucidità sfumate con il vino. Non appena la parte alcolica sarà evaporata cominciate ad aggiungere un pò di brodo vegetale che avrete riscaldato. Non mettetelo tutto, ma un mestolo alla volta. Fatto questo, mentre il riso continua la cottura, scaldate un tegamino antiaderente del diametro di circa 20 cm, e preparate le cialde di grana padano.Ovvero versate una dose ragionevole a coprire il fondo del tegamino. Il formaggio tenderà a sciogliersi e ad aggregarsi. Sollevate leggermente i bordi. Decidete in anticipo che forma dare al contenitore: io ho usato un bicchiere di vetro ma potete usare anche ciotole in coccio, in ceramica… Il passaggio successivo comporta un pò di impegno. Fate scivolare la “frittella di grana” sulla ciotola rovesciata e aiutatela con le mani a raggiungere la forma. Lasciatela raffreddare e poi passate alla successiva. A metà cottura unite il radicchio tagliato a striscioline e gli aghi di rosmarino tritati a coltello molto finemente. Regolate di sale. Ci vorranno circa 18′ di cottura. A questo punto non vi resta che servire il vostro fantastico riso nelle ciotole di grana con una spolverata di pepe, ancora striscioline di radicchio e un trito di rosmarino finissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *