Bagel

3036501I Bagel sono panini tipici della cultura USA ma le origini risalgono direttamente dalla tradizione ebraica. Il mio primo tentativo non è stato esattamente un successone… nel senso che appena fatti erano mangiabili ma il giorno dopo erano di pietra! Quindi la quantità di liquido è molto importante e anche la farina: quella senza glutine è difficile da lavorare e molto meno elastica nei risultati. Quindi se la usate aggiungete un pò più di acqua.
Ingredienti per 4 persone: 300 g di farina 00 (anche senza S.G.), 4 cucchiai di zucchero, 15 g di lievito di birra, 50 g di burro, 1 tuorlo d’uovo, a piacere semi di sesamo o papavero, sale.
Procedimento: sciogliete il burro in 1,5 dl di acqua calda; scioglietevi anche il lievito. A questa miscela incorporate 100 g di farina, un cucchiaio pieno di zucchero e una presa di sale. Dopo avere ben mescolato unite anche il resto della farina. Lavorate l’impasto, che dovrà risultare elastico e morbido, molto energicamente per almeno 8-10 minuti. Dopo di che create una palla e ponetela in una terrina imburrata dove la ungerete uniformemente. Coprite con un panno e lasciate lievitare per un’ora. Passato questo tempo, riprendete l’impasto e lavoratelo nuovamente;lasciate riposare per altri 15 minuti. Dividete l’impasto in 8 palline e formate delle ciambelline semplicemente premendo con il pollice nel mezzo. Ponetele su una base rigida, anche una placca, copritele e lasciatele riposare altri 15 minuti. Nel frattempo portate a bollore dell’acqua calda con lo zucchero rimasto (un litro) e cuocetevi le ciambelline aiutandovi con un mestolo forato. Scolatele e sistematele sulla placca da forno imburrata. Spennellatele con il tuorlo d’uovo, cospargetele con i semi che preferite (sesamo, papavero) e infornate a 180° per 25′ poi a 230° per meno di 5 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *