Chantilly Cream

3315618Ingredienti: 4 dl di panna, 50 g di zucchero a velo, scorza di limone nn trattato grattuggiata, ½ bicchiere di brandy, un cucchiaio di miele, lamelle di mandorla.
Procedimento: montate la panna con lo zucchero a velo e la scorza di limone. Aggiungete il brandy, il miele e amalgamate bene. Versate nelle coppette guarnite con lamelle di mandorle o con frutti di bosco, se preferite. Tenete in frigo per 2 ore e fino a 5 minuti prima di servire.

Confortini (cantucci toscani)

8179276Ingredienti: 500 g di farina, 75 g di zucchero, 30 g di burro a temperatura ambiente, 2 uova intere, frutta secca mista (noci, nocciole, mandorle e pistacchi).
Procedimento: lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una bella consistenza solida. Dopo aver ben amalgamato il tutto separate l’impasto in 4 parti. Conferite ad ognuna una forma allungata tipo “salame” e disponete i 4 impasti su una placca da forno imburrata. 

Cuocete a 180° in forno già caldo. Dopo 20’ togliete dal forno, tagliate e rinfornate per altri 20’ e spennellate con l’albume se li desiderate lucidi.

Frittata dolce alle mele

Ingredienti per 4 persone: 3 uova, 200 g di farina (anche senza glutine) 250 g di latte, 2 mele, 40 g di zucchero a velo, 30 g di burro.
Procedimento: rosolate le mele tagliate a fettine sottili con il burro. Separate i tuorli dagli albumi e montate a neve questi ultimi. Preparate una pastella a base di tuorli, latte, farina e metà zucchero; quando è ben mescolata unite delicatamente gli albumi senza smontarli. Versate il composto sulle mele che avete lasciato nel tegame. Coprite con un coperchio e cuocete fino a che il fondo sia ben cotto. Girate la frittata (possibilmente senza romperla) cospargetela con lo zucchero a velo rimasto.

Gamberi&Seppie LastMinute

3366309Ingredienti per 2 persone: 400 g di code di gambero fresche (anche surgelate se proprio non ne avete la possibilità), 400 g di seppioline, 1 patata, 1 zucchina, 1 scalogno, 1 cucchiaio abbondante di curry (se possibile leggermente piccante), 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, prezzemolo tritato, sale q.b., pane integrale in cassetta.
Procedimento: se potete usate la Wok che meglio si presta a questa facilissima ricetta. Scaldate appena l’olio con lo scalogno tritato. Aggiungete il pesce, la verdura ridotta a cubetti, la spezia, salate e fate saltare a fuoco medio continuando a mescolare per 20 minuti. Spolverate di prezzemolo e servite su crostoni di pane integrale tostato in forno.

Risotto al Radicchio rosso in crosta di grana padano

1389531Ingredienti per 4 persone: 400 g di riso tipo Carnaroli, un cespo di radicchio, 400 g di grana padano grattugiato, scalogno, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, olio Evo, una noce di burro per mantecare, aghi di rosmarino fresco, pepe nero, un litro di brodo vegetale-non dado).
Procedimento: affettate finemente uno scalogno che metterete a soffriggere con olio in una casseruola a sponde alte. Appena si ammorbidisce, versate il riso, fatelo tostare e quando raggiunge una certa lucidità sfumate con il vino. Non appena la parte alcolica sarà evaporata cominciate ad aggiungere un pò di brodo vegetale che avrete riscaldato. Non mettetelo tutto, ma un mestolo alla volta. Fatto questo, mentre il riso continua la cottura, scaldate un tegamino antiaderente del diametro di circa 20 cm, e preparate le cialde di grana padano.Ovvero versate una dose ragionevole a coprire il fondo del tegamino. Il formaggio tenderà a sciogliersi e ad aggregarsi. Sollevate leggermente i bordi. Decidete in anticipo che forma dare al contenitore: io ho usato un bicchiere di vetro ma potete usare anche ciotole in coccio, in ceramica… Il passaggio successivo comporta un pò di impegno. Fate scivolare la “frittella di grana” sulla ciotola rovesciata e aiutatela con le mani a raggiungere la forma. Lasciatela raffreddare e poi passate alla successiva. A metà cottura unite il radicchio tagliato a striscioline e gli aghi di rosmarino tritati a coltello molto finemente. Regolate di sale. Ci vorranno circa 18′ di cottura. A questo punto non vi resta che servire il vostro fantastico riso nelle ciotole di grana con una spolverata di pepe, ancora striscioline di radicchio e un trito di rosmarino finissimo.

Cialde di Riso Giallo

Ingredienti per 4 persone: 150 g di riso, ½ cipolla, 10 g di burro, una bustina di zafferano, ½ litro di brodo, ½ bicchiere di vino bianco, 50 g di parmigiano, 200 g di taleggio, ½ bicchiere di latte, pepe.
Procedimento: procedete alla cottura del riso iniziando a stufare la cipolla tritata con il burro; aggiungete il riso, tostatelo per 1 minuto, sfumate con il vino bianco, unite lo zafferano e portate a cottura. Stendete tra due fogli di carta forno dei dischi di riso, rendendole abbastanza sottili. Togliete il foglio superiore e infornate per 10-15 minuti a 200°. In un pentolino sciogliete il taleggio con il latte, pepate e servite le cialdine con la crema di formaggio.

Praline di Primavera

Ingredienti per 4 persone: 250 g di ricotta di vacca o capra, erbe aromatiche miste tra: finocchietto, origano, rosmarino, erba cipollina, timo, semi di zucca, semi di papavero, semi di sesamo, paprica, parmigiano grattato.
Procedimento: Setacciate la ricotta con un passino, poi, aiutandovi con le mani umide, formate tante palline. Preparate gli aromi già lavati e tritati finemente. Passate ogni pallina in un aroma o seme che avrete scelto e servitelo su un piatto di portata, alternando le cromie,  dopo una permanenza di 2 ore in frigo.